Sull’operazione odierna, al caporalato nel metapontino, con ben 14 persone coinvolte tra Policoro e Scanzano Jonico, tra cui undici arresti, una persona ai domiciliari, un'altra con l’obbligo di dimora e un'altra con l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria, risulta coinvolto anche un dipendente del Comune di Scanzano Jonico. Sulla circostanza del dipendente G. S., classe 1965, è intervenuto, nelle ultime ore, il sindaco del comune di Scanzano Jonico Raffaele Ripoli: “La premessa – precisa subito Raffaele Ripoli, sindaco di Scanzano Jonico, raggiunto telefonicamente – è quella di formulare un ringraziamento innanzitutto per essere stata l’unica redazione ad interpellarmi. Poi, un plauso alla Magistratura ed agli organi inquirenti - ed in particolare al Comandante Regionale dei Carabinieri il Generale Rosario Castello ed al Comandante Provinciale Colonello Samuele Sighinolfi - per l’encomiabile opera svolta sul nostro territorio”. Per quando riguarda la particolare circostanza che ha interessato l’amministrazione comunale ci sono parole precise da parte del primo cittadino. “Come amministrazione ci sentiamo molto scossi – sottolinea Raffaello Ripoli - dal coinvolgimento di un nostro dipendente comunale, attendiamo di conoscere i particolari della vicenda, augurandoci che lo stesso riesca a dimostrare la propria estraneità ai fatti contestatigli. In relazione ai profili processuali contestati al proprio dipendente, l’amministrazione comunale non potrà non effettuare le valutazioni del caso alla luce delle leggi vigenti in materia amministrativa. Sicuramente – precisa Raffaele Ripoli, primo cittadino di Scanzano Jonico - la misura cautelare degli arresti domiciliari comportano in automatico la sospensione del dipendente ai sensi dell’articolo 61 della contrattazione collettiva con il dimezzamento dello stipendio. Ma questo lo valuteremo una volta che sarà notificato formalmente il provvedimento. Per adesso l’amministrazione comunale ha appreso di questo triste disagio soltanto dalla stampa”.

Oreste Roberto Lanza


0
0
0
s2sdefault