Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Maddalena Ferrara sempre più protagonista nel suo lavoro

 

Raggiunta telefonicamente, sempre immersa nei suoi impegni, abbiamo fatto una bella chiacchierata sui suoi lavori attuali e non solo. Insomma, la bella Maddalena parla dei suoi progetti, del suo splendido bimbo e tanto altro ancora. «Ciao Claudio!, da quando tempo, come stai?...», così esordisce al telefono, sempre disponibile con chi vuole parlare del suo lavoro, che l’ha vista protagonista nei mesi scorsi come madrina della boutique di Potenza Marlen White, che prende il nome dall'affascinante Marilyn Monroe diva di Hollywood simbolo di eleganza e di raffinatezza. Una campagna pubblicitaria Pret-a-porter, alta moda e abiti da cerimonia, per diverse riviste del settore, ma anche con giganteschi cartelloni pubblicitari che hanno tappezzato il capoluogo lucano, che proseguirà per tutto il 2017. «Riprenderò a fare teatro, anche se avevo già iniziato a gennaio con delle prove, che poi ho lasciato, perché non mi ispiravano. Però adesso, - dice Maddalena – riprenderò a settembre con uno spettacolo di Friedrich Nietzsche, “Il Lamento di Arianna”, per proseguire poi con altri lavori sempre in ambito teatrale. Pochi giorni fa ho lavorato per un mio amico fotografo, con un book fotografico molto interessante. Diciamo che con lui ho lavorato tanto, visto che è stato anche colui che mi ha notato anni fa a Miss Mondo, scoprendo le mie doti, cercandomi spesso per lavori su cataloghi e magazine. Ci sono anche altri  progetti, come ad esempio un calendario. Però di questo, ma anche di una partecipazione ad una fiction televisiva, per scaramanzia non voglio parlarne adesso».  Alla domanda come fa a conciliare la sua vita da mamma con il lavoro, lei risponde: «Con il mio splendido bambino, adesso cerco di selezionarmi i lavori più stimolanti, ma soprattutto anche più proficui. Ovviamente ho sempre un aiuto per quando ho da lavorare diversi giorni, anche fuori sede. Poi dove posso, lo porto con me dedicandogli sempre attenzioni, cure ed amore. Lui è la mia vita».

Claudio Sole

Commenta l'articolo

 

Editoriale

Il rogo del clochard, la pira dell’odio e il messaggio di Francesco

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Immagini scioccanti, indignazione, fiaccolate e il classico rituale dei mea...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato