Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Senise, grande successo per Coloriamo l’Estate

SENISE - Si è svolto mercoledì 7 agosto nella suggestiva piazzetta San Francesco la quarta edizione di “Coloriamo l'Estate”, l’evento organizzato dall’Associazione di Volontariato “Gioia e Speranza, ormai come consuetudine, è rivolto ai bambini che hanno disegnato e colorato su delle magliette bianche, dando sfogo a tutta la loro fantasia per creare un piccolo dipinto. Quest'anno la festa ha visto anche la collaborazione dell’Associazione “Insieme Onlus” e “Senise Teatro” Associazione storica della cittadina sinnica, che ha intrattenuto i bambini con una fiaba intitolata La guerra dei colori. Presente nella piazzetta anche il maestro Antonio La Cava che con il suo colorato bibliomotocarro ha portato i bimbi in giro alla scoperta di storie vecchie e nuove. Insomma un pomeriggio all’insegna del gioco con tanto divertimento, che ha coinvolto numerosi bambini insieme ai loro genitori, per trascorrere alcune ore all’aria aperta con lo scopo non solo di divertirsi, ma anche di socializzare con altri bambini.

Claudio Sole

Commenta l'articolo

 

Editoriale

La tentazione pigliatutto della sindaca-segretaria. Ma ora lo Statuto dice che deve dimettersi

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Con il primo consiglio comunale parte ufficialmente l’amministrazione a guida...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato