Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Legge Regionale 32/2015. A Melfi per parlare di patrimonio storico culturale delle cavità di origine antropica lucane

“Il patrimonio storico culturale delle cavità di origine antropica lucane”. È il titolo del convegno che si svolgerà aMelfi, venerdì 29 settembre 2017alle 15,30 presso il Palazzo Vescovile. Organizzato dall’Ordine dei geologi della Basilicata, la Sigea e l’Archeoclub di Melfi. Prevista la presenza di Nicola Benedetto, Assessore Regionale Infrastrutture-Mobilità e dei presidenti degli Ordini Geologi di Basilicata Gerardo Colangelo, Ingegneri Giuseppe D’Onofrio e Architetti Gerardo Antonio Leon, del prof. Mario Bentivenga, Unibas e Sigea. La storia delle cavità sotterranee, di origine antropiche, da tempo suscitano notevole interesse sia per la ricerca scientifica sia per le stesse amministrazioni locali e statali a causa dei dissesti indotti dai fenomeni di sprofondamento, dai collassi improvvisi di calotte, pilastri o setti di roccia. C’è anche un coinvolgimento culturale grazie a diverse politiche di valorizzazione che negli ultimi anni le istituzioni hanno promosso per produrre anche ricadute socio economiche sulle popolazioni locali. Molte di esse sono aperte al pubblico per scopi turistici o religiosi Dalle chiese rupestri, santuari, catacombe ai frantoi ipogei e cantine. Importanti le realtà di Matera, del Vulture Melfese, le aree dell’Appennino come Tolve, Pietragalla, Tursi dove la presenza delle cavità di origine antropica è molto marcata e si intreccia con la tradizione storico-culturale e con le pericolosità geomorfologiche da esse rappresentate.Apertura dei lavori alle 15,30 con i saluti istituzionali del Sindaco di Melfi, Livio Valvano, Vincenzo Fundone,Coordinatore AcheoclubBasilicata, Mario Bentivenga, Referente Sigea Basilicata, Gerardo Colangelo, Presidente ordine dei Geologi Basilicata, Giuseppe D’Onofrio, Presidente Ordine Ingegneri Provincia di Potenza, Gerardo Antonio Leon, Presidente Ordine Architetti Provincia di Potenza e Nicola Benedetto Assessore Regionale. Poi alle 16,30 il convegno entra nel merito per parlare di “ Norme che regolano la gestione delle cavità in Basilicata” a seguire “ il catasto delle cavità antropiche : opportunità per una corretta gestione e valorizzazione”, la geologia della Basilicata in relazione alla cavita antropiche”, Analisi di stabilità di cavità ipogeo in condizione statiche e sismiche : due casi di studio”, “Tecniche indirette per la caratterizzazione e il monitoraggio della cavità antropiche”,  “ Vita , lavoro e spiritualità nelle cavità del Vulture. Ricerca, sviluppi e ipotesi di valorizzazione”, “l’Habitat rupestre del Vulture. Peculiarità ecaratteristiche”. Alle 19,30 l’intervento di chiusura di Stefania Pascale, SegretariaOrdine dei Geologi di Basilicata. Un appuntamento con un tema che vuole sollecitare un confronto tra addetti ai lavori su temi importanti legati alle cavità sotterranee di origine antropica: censimento, valutazione della pericolosità geomorfologica e valorizzazione. Ma il punto fondamentale dell’incontro pare essere quello della tutela del territorio e valorizzazione consapevole chiedendo l’avvio del censimento delle cavità antropiche previsto dalla Legge Regionale 32/2015 “Conservazione e valorizzazione del patrimonio geologico”.
 

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

La tentazione pigliatutto della sindaca-segretaria. Ma ora lo Statuto dice che deve dimettersi

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Con il primo consiglio comunale parte ufficialmente l’amministrazione a guida...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato