Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Carbone, tutto pronto per la XI^ mostra mercato del tartufo. Chiorazzo, evento dalla valenza particolare

CARBONE – Come ogni anno ormai, è un appuntamento fisso non solo per gli appassionati del settore ma per tutti quelli che amano i buoni sapori. Stiamo parlando de “Il Re tra i Re” ovvero l’XI^ Mostra mercato del tartufo bianco di Carbone in programma nel grazioso borgo della valle del Serrapotamo dal 31 ottobre al 1 novembre. Convegni, mostre artigianali e momenti gastronomici tra tradizioni culinarie, cultura ed eccellenze locali, all’interno del centro storico del piccolo Comune Lucano. «Quest’anno la manifestazione ha una valenza particolare – dice il Sindaco Mario Chiorazzo – perché si ufficializza l’entrata di Carbone, primo paese della Basilicata, nell’Associazione Nazionale delle Città del Tartufo. Un traguardo importantissimo, che inserisce il nostro comune nelle maggiori località Italiane, come Alba, Acqualagna, Norcia ed altre ancora. E’ chiaro che questo non è un punto d’arrivo, ma di partenza, che deve far crescere il nostro borgo. Come amministrazione stiamo cercando di valorizzare al massimo il prodotto, mettendo in campo tutti gli strumenti possibili, cercando di renderlo prodotto d’eccellenza del territorio, evitando che venga esportato e quindi non riconosciuto come merita. Però, ora tocca anche ai tartufai che devono organizzarsi nel modo migliore. La speranza – conclude Chiorazzo – è quella di riuscire realmente a raggiungere i nostri obiettivi, che con il passare degli anni hanno mosso la curiosità di tanti intenditori del settore e non solo ». Il programma della due giorni inizia nel primo pomeriggio di martedì 31, alle ore 17,00, con il convegno “Il Re tra i Re” l’Associazione Nazionale della Città del Tartufo accoglie il bianco di Carbone” . Una tavola rotonda con autorità istituzionali, politiche e del mondo associativo per ufficializzare l’entrata di Carbone, nell’Associazione Nazionale. Saranno presenti il Presidente del Parco del Pollino Domenico Pappaterra, Domenico Romaniello dell'Alsia, Nicola Timpone Direttore del GAL, Antonella Brancadoro Direttore Associazione Nazionale della Città del Tartufo, Michele Boscagli Presidente Associazione Nazionale della Città del Tartufo e l'Assessore Politiche Agricole e Forestali della Regione Basilicata Luca Braia, che chiuderà i lavori. Alle 18,00 incontro con la storia “ il Serrapotamo si racconta: i Paesi della valle presentano la storia, le tradizioni, e le eccellenze nei borghi”: Teana con l’Orso, Fardella per il Mischiglio, Calvera con i percorsi storici e Castronuovo Sant’Andrea per il Santo patrono. Alle 19,00 l’apertura della mostra mercato del tartufo con l’inaugurazione dei caseifici dove si producono formaggi al tartufo, soppressata di fichi e di altri prodotti tutti a base di tartufo. La prima giornata si concluderà in serata con la presenza di rinomati chef ai fornelli che elaboreranno piatti a base di tartufo bianco di Carbone. La giornata del 1° novembre ha in programma , con inizio dalla mattina,con la mostra mercato del tartufo bianco con vari stand gastronomici, una passeggiata nei boschi  con cani alla ricerca del tartufo e tra le vie del centro storico del paese lucano “tra storia e arte” alla scoperta dell’antico borgo. Si prosegue con l’escursione alla ricerca delle castagne, raccolta libera del prodotto. Ad ora di pranzo la parte gastronomica con la degustazione di piatti e prodotti locali. Alle 18,30 si visitano i laboratori delle eccellenze dove si lavorano i prodotti secondo le antiche tradizioni. Alle 20,00 chiusura della manifestazione con gli chef protagonisti nella preparazione e spiegazione della cucina locale. La serata sarà allietata da gruppi musicali di vario genere.

Claudio Sole

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato