Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

A Senise la mostra fotografica e di pittura «Riscoprire il passato per arrivare al presente»

Arte e fotografia alla mostra “Riscoprire il passato per arrivare al presente” lunedì 11 dicembre dalle ore 18:00 a Senise, presso l’ex Municipio piazza S. Francesco. La mostra vuole essere un’esperienza totalizzante, pervasiva, che coinvolge e cattura gradualmente, attrae e sollecita diversi livelli di comprensione, e stimola quella parte della comune sensibilità che usiamo definire “inconscio”, sentire condiviso, ma anche percezione della nostra fragile realtà al cospetto di un universo di cui non potremo mai raggiungere i confini, la natura, la più profonda essenza. Nella mostra sono esposte fotografie in Bianco e Nero e Tele pittoriche raffiguranti particolari dei centri storici dei paesi visitati dagli ospiti della Casa Alloggio “Vallina”, si passeranno in rassegna Senise, Noepoli, Aliano, Valsinni, Tursi, Castronuovo, San Costantino e San Paolo Albanese, Colobraro, etc… fino ad arrivare a Maratea, famosa “Perla del Tirreno” e Matera, futura Capitale della Cultura 2019. Le opere sono il frutto del lavoro portato avanti con passione e professionalità da personale qualificato con i pazienti psichiatrici ospiti della nostra Casa Alloggio, gestita dalla Cooperativa Sociale Auxilium.  La mostra ha come obiettivo quello di promuovere e potenziare l’abilità espressiva dei nostri ospiti attraverso l’esplorazione di diverse tecniche pittoriche e fotografiche, in questo modo si facilita l’espressione emozionale del paziente, in un clima di solidarietà di gruppo che favorisce la capacità di esprimere istanze profonde, condividendole. Non esiste giudizio estetico sull’opera prodotta, ci si limita ad analizzarla per facilitare l’autoconsapevolezza, lo sviluppo emotivo, la socializzazione…Le opere ci condurranno alla scoperta di un itinerario non solo fisico ma anche culturale dei centri storici visitati dai nostri pazienti nel corso dei mesi, alcune opere risalgono alla precedente mostra, altre invece sono state integrate quest’anno per proseguire la riscoperta del passato e delle nostre origini. Durante la mostra sarà presentato anche il calendario2018 della Cooperativa Sociale Auxilium, quest’anno dedicato alle opere realizzate durante il laboratorio “La Bottega del falegname” portato avanti presso la Casa Alloggio “Vallina”, laboratorio che ha visto i pazienti dilettarsi nella tecnica del traforo insieme con l’operatore specializzato. L’ingresso alla mostra è ad ingresso libero.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato