Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Al via il Carnevale di Lagonegro. Madrina d’eccezione l’attrice Emanuela Tittocchia

Partito il carnevale 2018 a Lagonegro. Fino a domenica 11 febbraio prossimo, il calendario prevede una fitta programmazione di eventi organizzati dalle associazioni presenti sul territorio. Appuntamento sostenuto dalla collaborazione del Forum dei Giovani e con il patrocinio del Comune di Lagonegro. Frutto di una progettazione condivisa, il rendez-vous  goliardico misto tra sacro e profano che si confonde in una baldoria corale ha coinvolto tutta la comunità, passando dalle associazioni ai commercianti ed ai singoli cittadini che si sono mobilitati per rendere possibile l'evento.

Si alterneranno momenti ludici per bambini, feste per ragazzi, convegni, mostre e rappresentazioni teatrali. Momento clou la “parata di maschere e carri allegorici” prevista per sabato 10. Stasera festa in maschera “Carnevale in Dolcezza” presso il Parco Giada. Per domenica 4, alle ore 17.30, presso il Monna Lisa Museum, si terrà il Convegno “Sant'Antuono maschere e suoni” introdotto dal Direttore del Museo Civico ed Etnoantropologico di Montesano, Giuseppe Aromando. Sarà inoltre inaugurata la “Mostra antropologica di maschere della Basilicata e non solo”, che rimarrà aperta ai visitatori fino a martedì 13 febbraio.

Lunedì 5 sarà all'Oratorio San Giovanni Paolo II la “festa in maschera” con animazione pensata per bambini e adolescenti. Da martedì 6 a venerdì 9 viale Roma sarà animata dai “laboratori creativi” per bambini e adolescenti, a partire dalle 17.00. Giovedì 8 una “sorpresa” raggiungerà le attività commerciali, dalle ore 17.30; dalle 21.00 la serata “universitari in maschera” presso Il Bar Agorà. Sabato 10 carri allegorici e numerosi gruppi mascherati daranno vita alla parata che animerà il centro cittadino. La sfilata, che partirà alle 15.00 e si concluderà in Viale Roma, animata da Novantanetwork, prevedrà momenti di musica, balli, laboratori creativi, artisti di strada, degustazioni di dolci e prodotti tipici del territorio, premiazione del carro e delle maschere. A seguire “il processo di pulcinella”, la rappresentazione teatrale di e con Enzo D'Arco. La conclusione del ricco pomeriggio è affidata allo scenografico spettacolo equestre che si terrà presso Piazza Buonaventura Picardi. Madrina d’eccezione della giornata sarà l’attrice e conduttrice televisiva, la torinese, Emanuela Tittocchia. Finale domenica 11, presso Palazzo Corrado, la rappresentazione teatrale “Lo schiaccianoci”, testo e regia di Davide Cecere.

Oreste Roberto Lanza
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

Commenta l'articolo

 

Editoriale

Il presepe è una rappresentazione sacra non un simbolo della tradizione

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

In questa nostra Italia litigiosa anche i segni della fede...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione