C’è tempo fino al 15 maggio per partecipare all’Avviso pubblico finalizzato a favorire l’ingresso nel mondo del lavoro dei giovani che hanno concluso il percorso formativo previsto dal Programma “Un ponte per l’occupazione”. I termini, la cui scadenza era stata fissata per il 15 marzo, sono stati prorogati di due mesi per consentire la maggiore partecipazione possibile. La dotazione finanziaria di 4.160.000 euro rientra nel Po Fse Basilicata 2007-2013. Il bando sostiene sia l’assunzione a tempo indeterminato nelle imprese lucane che l’avvio di nuove attività imprenditoriali. Per ciascun giovane, laureato o diplomato, è previsto un incentivo di 10 mila euro, al fine di poter spendere le proprie capacità e competenze in una concreta opportunità di lavoro. Destinatari sono i partecipanti al Programma “Un Ponte per l’occupazione”, residenti in Basilicata, che alla data di assunzione risultino disoccupati o inoccupati. L’elenco dei giovani con l’indicazione delle qualifiche raggiunte e l’allegato curriculum vitae, sono consultabili sul portale della Regione Basilicata - sezione Avvisi e bandi al link: http://portalebandi.regione.basilicata.it/portalebandi/detail-bando.jsp?id=62141

Il bando è rivolto da un lato alle imprese, con sede operativa nella regione, alle quali spetteranno contributi per l’assunzione a tempo pieno o parziale di uno o più giovani professionalizzati rispondendo così al bisogno dell’azienda di inserire personale specializzato, dall’altro ai partecipanti al “Ponte per l’occupazione”. L’Avviso incoraggia, infatti, la nascita di nuove imprese ad opera di soggetti altamente qualificati, con l’obiettivo di renderli protagonisti attivi del cambiamento e dell’innovazione. Gli aspiranti imprenditori potranno candidarsi in forma singola o associata sommando, in quest’ultimo caso, gli incentivi previsti. Per loro, Basilicata Innovazione ha organizzato un breve ciclo di incontri, programmati a Potenza il 23, 24 e 28 aprile (ore 10-12 Sala A del Consiglio regionale) allo scopo di fornire gli strumenti di base funzionali alla creazione di nuove imprese con potenziale di crescita. Sarà realizzato con il supporto degli analisti di Bi Cube, l’incubatore di Primo Miglio in collaborazione con il Dipartimento regionale alle Politiche di Sviluppo. Il primo seminario verterà su come si struttura un progetto imprenditoriale e ne  illustrerà gli elementi caratterizzanti. A seguire, si parlerà della pianificazione economico-finanziaria, soffermandosi sulla sostenibilità e le prospettive di sviluppo, fino all’ultimo seminario in cui sarà presentato il modello dell’elevator pitch quale format di riferimento per una strutturazione sintetica del progetto imprenditoriale e, infine, saranno svolte sessioni con i team imprenditoriali. Basilicata Innovazione, inoltre, sarà a disposizione per fornire le informazioni utili alla creazione di percorsi imprenditoriali a contenuto innovativo. La domanda per gli incentivi, sia per l’assunzione che per l’autoimprenditorialità, può essere presentata on line, cliccando su  http://portalebandi.regione.basilicata.it/portalebandi/detail-bando.jsp?id=62141

Per avere chiarimenti e informazioni ci si può rivolgere all’Urp del Dipartimento alle Politiche di Sviluppo  (0971 668624 – mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) o entrare sul sito internet della Regione Basilicata (www.regione.basilicata.it), cliccando sulla sezione ‘Dipartimenti’ e selezionando ‘Attività Produttive’.

0
0
0
s2sdefault