Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

A Scanzano Jonico la presentazione del romanzo di Gianpiero Adornato «I Cavalli di Murer»

Un'occasione per riflettere sulle demenze e sulla fragilità psichica attraverso la presentazione del romanzo “I Cavalli di Murer” di Gianpiero Adornato: il 7 aprile alle ore 18,30, nella Corte del Palazzo Baronale di Scanzano Jonico (Mt), si terrà il primo di tre eventi organizzati dalla Società Italiana di Psicologia e Psichiatria sezione Basilicata dedicati a questo disturbo, che coinvolge non solo il paziente ma l’intero sistema familiare. Il romanzo di Adornato offrirà la base durante l'incontro per discutere anche dei vissuti emotivi di coloro che sperimentano qualunque forma di disagio fisico e psicologico e si scontrano spesso con l'indifferenza e il pregiudizio altrui.

Ne parleranno:

Il dottor Gianpiero Adornato, autore del romanzo;
la psicologa Anita Caroselli;
la psicoterapeuta Maddalena Chiorazzo, presidente della Società Italiana di Psicologia e Psichiatria sezione Basilicata;

lo psichiatra Francesco Scapati, presidente dell’Associazione Italiana di Psicogeriatria sezione Puglia-Basilicata.
Conclude: l’On. Vito De Filippo, Sottosegretario di Stato del Miur

Scheda libro “I Cavalli di Murer”

La vicenda narrata in questo romanzo è solo in parte vera. Il personaggio principale ha fornito all'autore l'espediente per affrontare una malattia come la demenza (di qualsiasi natura) e offrirla al lettore con la tenerezza e la comprensione che merita. Riportando alla memoria una grande amicizia passata, racconta la storia di tre uomini in apparenza diversi che, in realtà, diedero tutto per salvaguardare quello strano connubio di "simpatici lestofanti". La vena ironica che pervade la storia ha l'intento di alleggerire il pathos che in alcuni punti della narrazione raggiunge l'apice e di far riflettere sulle fragilità umane; In fondo, dietro uno stato patologico, spesso incompreso e deriso, si cela un mondo tutto da scoprire e, perché no, da amare.

Scheda autore Gianpiero Adornato

Gianpiero F. Adornato, originario di Cittanova, bellissima cittadina preaspromontana, è al suo terzo romanzo. Ha conseguito, dopo la maturità classica a Roma, la laurea in Medicina e Chirurgia, presso l’Ateneo di Perugia. È specializzato in Ostetricia e Ginecologia e presta servizio in qualità di dirigente medico presso l’Ospedale San Giovanni Paolo II di Policoro nell’ASM di Matera. Oltre alla passione per la scrittura, è compositore di numerosi brani di musica e di due musical. Ha pubblicato A piedi nudi sui miei ciottoli (Rubbettino), I cavalli di Murer (Falco editore),  e L’Archiatra, un giallo storico del 1600.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

2 aprile: accendiamo di blu il cielo sui nostri figli autistici. Una riflessione sui centri…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

La giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo di quest’anno non è...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione