Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

A Senise un incontro tra l’Avis ed il centro accoglienza

 

SENISE - “Terre diverse stesso sangue”. Si chiama così l’iniziativa che terrà banco sabato 13 maggio a Senise. Presso il centro parrocchiale “ Don Egidio Guerriero” con inizio alle ore 17.30, l’Avis comunale, presieduto da Lucia Polito, incontrerà gli ospiti del centro di accoglienza straordinaria unitamente a quelli dello Sprar, gestiti dalla cooperativa sociale”Senis Hospes”, i quali nei giorni scorsi hanno siglato un protocollo d’intesa, al fine promuovere iniziative di sensibilizzazione alla donazione del sangue e per rispondere ad un bisogno essenziale di salute. Relatrice della serata sarà la dott. Clelia Procida nefrologa e dirigente sanitario all’ ospedale “Madonna delle Grazie” di Matera. L’iniziativa, volta ad affinare linguaggi comuni e comprensione reciproca favorendo il loro percorso verso l’integrazione multiculturale, nasce dall’ idea di avvicinare i cittadini extracomunitari alla donazione di sangue senza nessuna discriminazione ma soprattutto, attraverso un piccolo gesto, abbattere quei tabù culturali e barriere religiose, pertanto, l’obiettivo primario di questo progetto è l’educazione, il benessere psico-fisico e l’inclusione socio-sanitaria. Il fine della collaborazione tra i due enti, è quello di garantire il miglioramento delle conoscenze a livello medico della cultura del sangue e della donazione, con l’ obiettivo di migliorare lo stato di benessere degli immigrati e della comunità riconoscendo la donazione di sangue un atto civico se questa è volontaria, periodica, responsabile, anonima e gratuita.

Egidia Bevilacqua 

 

 

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato