Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Scossa di terremoto in Puglia. Avvertita anche in Basilicata

Alle 00:32 di questa notte la terra ha tremato in Puglia. L’epicentro della scossa di terremoto si è verificato nel mare Adriatico, appena al largo dal litorale, precisamente sulla costa di Ostuni, tra Monopoli e Brindisi. La scossa è stata di magnitudo 3.9 e si è verificata a 27,3 km di profondità. La scossa è stata avvertita distintamente in gran parte della Puglia allarmando la popolazione già scossa dalle notizie del pomeriggio precedente, inoltre diverse segnalazioni si stanno registrando anche dalla vicina Basilicata, al momento fortunatamente anche lì non si registrano danni a cose o persone. Tra i comuni sulla terraferma più vicini all'epicentro troviamo Carovigno e Ostuni (15 km) entrambi in provincia di Brindisi. Già nelle 24 ore precedenti altre scosse avevano colpito il Sud Italia, tra la Calabria, il mar Tirreno e il Canale di Sicilia, tutte di magnitudo superiore a 3.0. La scossa è stata avvertita anche in Basilicata, a Matera e nelle località joniche più vicine al tarantino. Fortunatamente non vengono segnalati danni.

Silvia Silvestri

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione