Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Era originaria di San Severino Lucano la donna morta ieri a Sapri

 

Era morta probabilmente già da alcuni giorni Antonietta Ciancio 69 anni, insegnante in pensione originaria di San Severino Lucano, il cui cadavere è stato scoperto ieri nella sua abitazione di Sapri in Campania, che divideva con il marito Gabriele Milito. A dare l'allarme sono stati i familiari dell'anziana, che non avevano più sue notizie. Il corpo della donna, in stato di decomposizione, presenta una ferita da arma da fuoco alla testa. Il marito, è stato rintracciato poco dopo a Lagonegro. A dare l'allarme sono stati alcuni familiari della signora Antonietta, preoccupati per l'assenza di notizie della donna che non rispondeva da giorni neanche al cellulare. I vicini della coppia avevano anche notato un cattivo odore provenire dall'appartamento: per questo i Carabinieri in collaborazione con i Vigili del Fuoco si sono introdotti nell’abitazione ubicata nel centro di Sapri, attraverso un balcone, scoprendo il cadavere. Il marito è stato immediatamente messo in stato di fermo come disposto dalla Procura di Lagonegro, che coordina le indagini, con il Procuratore capo Vittorio Russo. Il signor Milito, ragioniere in pensione, sarebbe apparso subito in stato di shock, fornendo spiegazioni confuse sull'accaduto e sui motivi del suo allontanamento dall’abitazione senza dare notizie. La coppia, che ha due figli, era molto nota e stimata a Sapri. In queste ora a lavoro nell'abitazione anche i carabinieri del Reparto investigazioni scientifiche, che una volta acquisito tutto il materiale possibile delle indagini, lo metterà a confronto con quello dell'autopsia che il medico legale eseguirà sul cadavere nelle prossime ore.

Redazione - Cla Sol

Commenta l'articolo

 

Editoriale

2 aprile: accendiamo di blu il cielo sui nostri figli autistici. Una riflessione sui centri…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

La giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo di quest’anno non è...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione