Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

A Villapiana la Coldiretti contro gli sprechi della Statale 106

Si è svolta, tra Villapiana e Trebisacce, in provincia di Cosenza la mobilitazione della Coldiretti, "contro gli sprechi nella realizzazione del terzo megalotto della statale 106 jonica tra Sibari e Roseto Capo Spulico". "A bordo di trattori, simbolo della Calabria operosa - é detto in un comunicato - gli attivisti della Coldiretti hanno sfilato lungo la strada, chiedendo attenzione su questa fondamentale arteria e, in particolare, sullo spreco di risorse e al grave impatto ambientale che si determinerà". Il presidente di Coldiretti Calabria, Pietro Molinaro, pur sottolineando "la necessità di ammodernare la 106 jonica e di metterla in sicurezza", ha detto che "questo non può avvenire stuprando il territorio, con la perdita di oltre 500 ettari di suolo agricolo e lo spreco di 526 milioni di euro". Alla mobilitazione hanno partecipato i parlamentari M5S Nicola Morra, Rosa Silvana Abate, Francesco Sapia e Francesco Forciniti. che hanno detto di condividere le ragioni di Coldiretti Calabria e del territorio.

 

Editoriale

Popolarismo e populismo, politica e antipolitica. La lezione di Sturzo dopo un secolo

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Sono parenti ma non sono la stessa cosa. Popolarismo e...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione