Numerosi sono i danni registrati ad abitazioni, automobili e strade

L'allerta meteo diramata per tempo, dalla protezione civile regionale, si è dimostrata fondata: temporali, grandinate, forte raffiche di vento e frequente attività elettrica erano previsti nel pomeriggio su tutto il territorio del tarantino. A farne le spese in modo violento è stata Castellaneta Marina vittima di una vera e propria tromba d'aria. In centro, su viale dei Pini e per strade adiacenti, la viabilità è attualmente paralizzata, a causa di numerosi alberi caduti in strada, con numerosi volontari all'opera per liberare le arterie principali e consentire ai mezzi di soccorso di giungere sul posto. Al momento non si segnalano feriti ma tanti sono i danni registrati ad abitazioni, automobili e strade.

A Taranto invece a causa delle forti raffiche di vento una gru operante sul quarto sporgente dello stabilimento ArcelorMittal Italia è stata abbattuta precipitando in mare e una persona risulta dispersa. Sono stati immediatamente attivati i soccorsi. L'incidente si è verificato alle 19.30 quando improvvisamente sulla città si è abbattuto quello che alcuni definiscono un tornado che si è poi spostato in provincia. L'operaio disperso, a quanto si è appreso, si trovava nell'abitacolo della gru sul quarto sporgente dello stabilimento nel'area portuale ed era da solo. Su posto sono al lavoro i vigili del fuoco, sommozzatori, polizia e mezzi e personale della capitaneria di Porto.


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor