Dopo che il gommone si è ribaltato è rimasta incastrata tra alcuni massi

Ieri sera i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Cosenza sono intervenuti a Papasidero sul massiccio del Parco Nazionale del Pollino versante calabro, dove una giovane ragazza è rimasta incastrata tra alcuni massi lungo il percorso del fiume Lao, dopo che il gommone si è ribaltato. Nel punto in cui è rimasta incastrata la corrente del fiume era abbastanza forte perciò la guida non è riuscita a liberarla.

Visto che i primi tentativi di soccorso non hanno avuto esito, la guida ha allertato la Polizia Locale ed il sindaco di Papasidero Fiorenzo Conte che hanno attivato i soccorsi. Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco di Scalea e Cosenza, i Carabinieri forestali, i Volontari della Protezione Civile e i sanitari del 118. Liberata dalle rocce la giovane donna è stata trasportata a valle su un gommone da rafting ed affidata alle cure dei sanitari.

ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor