Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Ramunno (FdI): fallimento amministrativo della Basilicata

Siamo ad un passo dal fallimento. E se prima la catastrofe era solo, si fa per dire, demografica economica, sociale e culturale, oggi ci troviamo difronte anche al fallimento amministrativo.  Infatti, la regione entro il 30 aprile avrebbe dovuto approvare il bilancio di previsione e non lo farà se non, si spera, a fine maggio.

lo afferma Donato ramunno di FdI.


Inoltre entro l’inizio dello stesso mese, dovrebbe esserci la parifica del bilancio 2016 da parte della Corte dei Conti, la quale ha trasmesso alla regione oltre 450 pagine di osservazioni. Significa che la Regione, passando alla cosiddetta gestione provvisoria, potrà pagare solo bollette e stipendi. Siamo all’assurdo.
Con tutto ciò che ne consegue e cioè un totale immobilismo, in quanto province, comuni ed enti strumentali, non percepiranno più un solo euro da parte della regione. Tutto questo come al solito sempre nel totale silenzio, e nella totale mancanza di individuazione di responsabili e responsabilità.
Siamo amministrati da fantasmi. Da una parte la politica, tutta concentrata in lotte intestine al centro sinistra che governa la regione e impegnata nella corsa all’occupazione dell’ultima postazione buona per cercare di salvare ancora una volta la poltrona. Dall’altra una classe dirigente totalmente inadeguata per incapacità, inefficacia e inefficienza.
Un degrado totale ed inequivocabile. In mezzo i soliti fessi: i lucani. Inermi ad assistere agli atti conclusivi di questo squallido teatro di consiliatura regionale.
Spero che a novembre il popolo lucano si ricordi di tutto questo. Abbia memoria nella cabina elettorale. E abbia la dignità, la coscienza civile e morale, di mandare a casa gli artefici del più grande fallimento italiano.  Di mandare a casa quelli che hanno saputo trasformare un potenziale paradiso in un inferno. Un sogno in un incubo. La speranza, in un continuo avvilimento.

 

Editoriale

Il Natale che non c’è e la luce della vera stella

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

A giudicare dall’effluvio di messaggi, video e citazioni che diffondono...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione