Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Folla immensa per la Lega a Pontida, centinaia i lucani. Per la Basilicata è stata una grande festa

 

Centinaia i lucani a Pontida in occasione del 32esimo raduno-festa della Lega che si è tenuto oggi nella città lombarda. È stata una grande manifestazione all’insegna dell’amicizia e della condivisione. Presa d’assalto la postazione dedicata alla 

Lega- Basilicata da migliaia di persone per degustare i tanti prodotti enogastronomici tipici esposti negli stand allestiti per l’occasione. Promessa mantenuta da parte del capitano Matteo Salvini che preso d’assalto dai fotografi e sostenitori lucani ha fatto visita agli stand  insieme al sottosegretario Armando Siri. I lucani lo hanno acconto con tanto affetto omaggiandolo con peperoni cruschi e caciocavallo. Il ministro dell’Interno e il sottosegretario hanno ascoltato alcune delegazioni , in particolare quella di Venosa  che ha consegnato nelle mani del sottosegretario Siri un report sulla situazione migranti. Su questo tema Salvini e Siri hanno promesso di prestare la massima attenzione riguardo la regolamentazione dell’accoglienza dei migranti negli appartamenti. Nell’area dedicata alle degustazioni i prodotti lucani sono andati a ruba. “La Basilicata è tutta bella – è stato il commento del presidente della Regione Veneto, Luca Zaia - il popolo lucano è fantastico, meravigliosi i prodotti enogastronomici”. A portare sostegno ai  lucani anche il presidente della Regione Fiuli-Venezia  Giulia Massimiliano Fregrida che ha incoraggiato  i lucani definendo la Basilicata “ traino per il Sud”. Tanto 

entusiasmo e tante emozioni per le persone che hanno raggiunto Pontida con autobus, treni e mezzi propri. Ma tanta anche la speranza e la voglia di prendere coraggio e fiducia e credere nel cambiamento dopo anni di mal governo. “Mi impegnerò affinchè la Basilicata venga messa al centro delle attenzioni – ha dichiarato  il segretario regionale Antonio Cappiello -  nonostante la nostra terra abbia un forte potenziale turistico oggi siamo una popolazione alla fame e con le nuove generazioni in fuga”.  Presenti a Pontida anche  il segretario vicario della Lega Basilicata, Massimo Zullino, e il senatore Pasquale Pepe.  “Non ci aspettavamo tutta questa partecipazione da parte della gente – hanno commentato entrambi – è  stata la festa di tutti, dei giovani, delle donne, degli amici” dichiarano con entusiasmo presenti all’evento  ad accompagnare e sostenere i lucani”.

 

Editoriale

Il Natale che non c’è e la luce della vera stella

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

A giudicare dall’effluvio di messaggi, video e citazioni che diffondono...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione