Ai sinnici serve una vittoria per arrivare quanto prima al traguardo della salvezza 

FRANCAVILLA - Vincere per incamerare punti preziosi ed arrivare quanto prima al traguardo della salvezza diretta ed affrontare la parte finale del campionato con più tranquillità. L'avversario odierno, il Nardò che arriva al «Fittipaldi» è una squadra da non sottovalutare, ma allo stesso tempo alla portata per Digiorgio e compagni che devono assolutamente sfruttare il fattore campo e far valere il maggior tasso tecnico e qualitativo. Ma è chiaro che la partita va giocata e bisogna scendere in campo con l'approccio migliore. «È una partita importantissima per noi - ha dichiarato alla vigilia della gara il tecnico del Francavilla Ranko Lazic-, in chiave salvezza diretta. Siamo consapevoli che non sarà una partita facile perchè anche il Nardò è alla ricerca dei punti salvezza. Noi non possiamo fallire questo appuntamento, dobbiamo cercare -ha spiegato- di fare più punti possibili- a partire da oggi. Abbiamo sette punti di vantaggio sulla zona playout e dobbiamo cercare -ha concluso l'esperto tecnico del Francavilla- di aumentare il nostro vantaggio». La direzione della gara è affidata al signor Domenico Mirabella della sezione di Napoli, coadiuvato dagli assistenti Domenico Castaldo della sezione di Frattamaggiore. e Niroy Emilio Gookooluk di Civitavecchia. Per quanto concerne la formazione che affronterà i pugliesi questo pomeriggio alle 15, non dovrebbero esserci grossi problemi. Probabile formazione: Boglic, Ragone, Cardamone, Raiola, Pagano, Digiorgio, Grandis M., Collocolo, Leonetti, D'Auria, Lavopa. All. Lazic.

Rocco Sole


0
0
0
s2sdefault