Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

L’Ospedale di Policoro al collasso per carenza di personale. Sit-in di Fratelli d’Italia

 

Ospedale di Policoro al collasso?. Un nosocomio da tempo diventato il simbolo tangibile della totale disorganizzazione e del malfunzionamento del servizio sanitario regionale oltre che, probabilmente, del disinteresse della classe politica lucana per la fascia jonica e per i comuni dell’entroterra che qui fanno riferimento. Ad agosto scorso i dati indicavano che nel solo pronto soccorso vengono eseguite circa 30.000 prestazioni all’anno, in quello di Matera 33.000. I medici addetti al Pronto Soccorso di Matera sono più del doppio di quelli di Policoro, 14 a Matera contro i 6 di Policoro. Mancanza di personale al Pronto Soccorso che produce tempi di attesa che negli ultimi giorni si sono attestati tra le 6 e le 8 ore provocando una serie di disagi e nervosismo, anche verso i medici ed il personale infermieristico e sanitario costretti a lavorare in condizioni difficili con sforzi encomiabili ma disumani. Una guardia medica turistica istituita sin dal 1° luglio per poi accorgersi che la regolarizzazione del servizio è stata fatta in data 23 luglio con rituale delibera, agendo per ben 23 giorni senza copertura assicurativa e senza aver effettuato alcun adempimento amministrativo. Un disagio e un completo disservizio legato chiaramente ad una carenza di personale sanitario addetto alle singole unità. Nell’ultimo periodo anche il reparto di ortopedia risente della carenza di personale. Dopo la protesta di qualche mese fa dell’associazione “Policoro Futura”, all’attacco va il Centro-Destra, in particolare la sezione cittadina di Fratelli d’Italia. “Proprio nel reparto di Ortopedia – sottolinea Pino Callà, segretario cittadino di Fratelli d’Italia – attualmente ci sono turni massacranti che incidono molto sui tempi di erogazione del servizio. Cosi dicasi anche per Pediatria. Noi come Fratelli d’Italia chiediamo che sia l’Amministrazione comunale a sollecitare gli organi regionali perché questo stato di disagio venga definitivamente meno”. Una struttura sanitaria, l’Ospedale di Policoro, strategica non solo del metapontino, ma anche del basso materano, Sinni-Pollino e dell’alta Calabria. “Una politica istituzionale lucana – ha sottolineato Rocco Tauro esponente di Fratelli d’Italia, ex assessore del Comune di Montalbano Jonico- nettamente in ritardo sulle problematiche sanitarie regionali, in particolare sull’ospedale di Policoro. Un’istituzione regionale che pare interessata a sanare le proprie vicende politiche di maggioranza che guardare alle reali esigenze della comunità. Noi di Fratelli d’Italia saremo vigili su questa problematica sanitaria importante per tutto il comprensorio del metapontino e non solo”. Una vera situazione di emergenza. I fatti evidenziano una carenza di potenziamento di personale. I dati ultimi rilevano anche un aumento dell’attività di straordinario dei medici e paramedici presenti nella struttura sanitaria a causa proprio della carenza di sostituti nei diversi turni con notevoli disagi. Fratelli d’Italia chiede una distribuzione equilibrata delle risorse umane e finanziarie che abbia come obiettivo quello di migliorare il servizio sanitario del territorio. La protesta per la carenza di personale potrebbe essere un momento per pensare ad una elaborazione di un piano sanitario di monitoraggio e prevenzione che in questo territorio pare assente.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Editoriale

Il Natale che non c’è e la luce della vera stella

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

A giudicare dall’effluvio di messaggi, video e citazioni che diffondono...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione