Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Aniello Ertico è il nuovo commissario Asi di Potenza

Aniello Ertico è il nuovo commissario dell’Asi di Potenza. Sostituisce nell’incarico il professore Cardinale che era stato nominato con l’intento di predisporre un piano di risanamento del Consorzio industriale di Potenza. Piano all’esame della commissione consiliare regionale competente. Sorpresa negli ambienti istituzionali e politici regionali. La nomina di Ertico ha colto tutti di sorpresa visto che le voci della vigilia davano confermato l’incarico all’ attuale assessore al bilancio del Comune di Potenza, Luigi Vergari. Nato a Potenza, 45 anni fa, laureato in scienze bancarie. Aniello Ertico è direttore di una Filiale di Banca nazionale dal 2000. Attualmente vive a Genzano Di Lucania. Fondatore e Presidente della Galleria “Porta Coeli” di Venosa che in negli ultimi anni si è distinta per iniziative di grande spessore culturale. Il suo curriculum racconta di un'innata filantropa, passione che associa a quelle per la scrittura e per la musica. Conosciuto e, pare, apprezzato per le sue personali di fotografia artistica recensite da illustri critici d'arte. Titolare di una galleria d'arte in Acerenza, è appassionato e conoscitore di arte sacra. “Emissione massiva”, Metamorfosi in versi di un inverno, è la sua prima produzione poetica data alle stampe nel 2007. Nel 2009, alle stampe, la sua seconda raccolta di poesie “L'uomo nel vento” editore Osanna. Ventitré poesie con ben 18 opere di Antonio Masini. È stato nominato Cavaliere dell’Ordine equestre del Santo Sepolcro, onorificenza che gli è stata consegnata nel giugno dello scorso anno e alla quale si è aggiunta quella di Cavaliere della Repubblica italiana. I dati contabili del Consorzio, quantificati dal vecchio Commissario, rilevano una massa debitoria pari a oltre 64 milioni su cui Ertico dovrà mettere mani con concrete soluzioni. C’è il piano di risanamento all’attenzione della commissione regionale competente che prevede l’adeguamento di tariffe, la ridiscussione del rapporto con le grandi imprese, soprattutto quelle petrolifere, la gestione dell’organico con un impianto a latere del depuratore di Potenza. Un processo di risanamento messo in discussione ogni anno dal fatto che gli stanziamenti che pure la Regione ha dato, non bastano a convincere le banche a sostenere l’intero piano pluriennale. Al momento la nomina di Aniello Ertico, a sorpresa lascia il mondo politico regionale silente ad esclusione del M5s. “La nomina di Aniello Ertico come commissario del Consorzio Asi – precisa Gianni Leggieri, il capogruppo regionale M5s-  è l'ennesima dimostrazione di come operano i protagonisti del ‘sistema Basilicata’. Basta avere l'entratura giusta, la giusta benedizione ed il gioco è fatto”. Quali esperienze manageriali, di gestione ed amministrazione ha Aniello Ertico? Quali referenze curriculari sono state valutate e prese in considerazione per la sua nomina a Commissario Asi?. Si chiede Leggieri. “La nomina di Ertico – prosegue Leggieri - è il frutto di equilibrismi e tatticismi inutili prima nella fase della campagna elettorale, iniziata a fari spenti, in attesa che qualcuno accenda l'interruttore.


Oreste Roberto Lanza
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione