Potranno essere effettuate entro il limite di spesa derivante dal turn-over del 2019

"Le aziende sanitarie lucane, in attesa della redazione dei piani triennali dei fabbisogni di personale e dell’individuazione dei limiti di spesa legati all’anno in corso, possono assumere da subito medici, infermieri e operatori socio-sanitari per governare situazioni di urgenza e garantire i livelli essenziali di assistenza”. Lo fa sapere l’assessore alla Salute e Politiche sociali della Regione Basilicata, Rocco Leone, che oggi ha comunicato ufficialmente la disposizione ai vertici delle aziende sanitarie, specificando che le assunzioni potranno essere effettuate entro il limite di spesa derivante dal turn-over del 2019 e nel rispetto del limite di spesa aziendale sostenuta per il personale nel 2018.

“Sono certo che questo provvedimento transitorio – ha aggiunto Leone – consentirà alle nostre aziende sanitarie di reclutare in tempi ragionevoli, attraverso lo scorrimento di graduatorie valide, le professionalità di cui hanno maggiormente bisogno per assicurare ai lucani prestazioni e servizi fondamentali”.

0
0
0
s2sdefault

sponsor

Sponsor