Vanno garantiti i servizi nelle piccole strutture per quanto riguarda unità cardiologiche e neonatali

Il Senatore Salvatore Caiata di Fratelli d’Italia, presidente del Potenza calcio, alcune settimane fa nel corso di un Consiglio comunale straordinario della città di Potenza sulla questione dell'ospedale "San Carlo" è intervenuto dicendo la sua: “Non credo che i cittadini abbiano bisogno di ospedali ogni 20km, se ne fanno migliaia per curarsi. In questa Regione servono un ospedale importante, il "San Carlo" appunto e poi postazioni d'emergenza. Troppo spesso siamo presi dal gestire il quotidiano e non prendiamo i tempi giusti per fermarci a riflettere. Dobbiamo cercare tutti di operare uno sforzo per garantire i migliori risultati. Oggi è importante che tutti manifestiamo di essere collaborativi per contribuire alla crescita della nostra Regione.

La Sanità non è e non può essere solo un’attribuzione di poltrone. Chi governa un territorio non deve muoversi secondo i consensi, ma programmare ciò che i nostri figli potranno trovare domani. Avere una capacità di disegnare una visione della Sanità in Basilicata per i prossimi dieci anni. E’ evidente che nella nostra Regione ci si ammala di più e, dunque, dovrà essere capace di aumentare le possibilità e la qualità di cura. Il San Carlo deve essere centrale nella Sanità lucana.
Vanno garantiti i servizi nelle piccole strutture per quanto riguarda unità cardiologiche e neonatali, per tutte le esigenze il San Carlo deve essere struttura di riferimento, anche guardando all’istituzione della facoltà di Medicina. E’ importante che chi entra nel San Carlo si senta appartenente a una squadra, il senso dell’appartenenza è quello che fa la differenza nella qualità dei servizi che si erogano anche in Sanità”.

 


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor