Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Emilio Colombo, Pace: continuano gli incontri con la storia

“Celebrare la figura umana e politico-istituzionale di Emilio Colombo equivale a riappropriarsi di quei valori di cui la Basilicata, l’Italia e l’Europa hanno particolare bisogno”. Così il consigliere regionale Aurelio Pace che continua: “il primo evento tenutosi sabato scorso a Potenza dal titolo “Gli Uomini della nostra Storia” con la presenza di Dario Antoniozzi, già sottosegretario alla Presidenza del governo Colombo, rappresenta solo il primo momento di una serie di iniziative tese ad esaltare l’impegno e la vita dello statista lucano”.

“L’incontro – ha sottolineato Pace – è servito ad interiorizzare e valorizzare quei valori del popolarismo, meridionalismo ed europeismo che hanno rappresentato la pietra miliare dell’agire politico del presidente Colombo. Temi che esaltano le radici di un popolo, elevandone il rapporto di fratellanza ed unione con l’intero Continente, in contrapposizione alle sempre più frequenti e preoccupanti spinte xenofobe e populiste che emergono in Europa”.

“L’esempio di  Emilio Colombo – ha proseguito Pace - dalla sua genesi lucana, fino alla giuda dell’Europarlamento, rappresenta e può considerarsi un primo argine a chi pretende di respingere, chiudersi, giudicare, mettere all’indice. I valori dell’accoglienza, della cittadinanza e della vita rappresentavano e rappresentano per i popolari, sempre distinti e distanti dai populisti, una guida per chi è impegnato in politica e nel sociale. Anche per questo, dopo le parole intrise di ricordi e anche di progetti per il futuro, emersi nel dibattito al Teatro Stabile di Potenza, mi preme ringraziare quanti hanno voluto portare il proprio contributo ed i tanti presenti in sala per ricordare una delle più illustri figure politiche europee”.

“Un dibattito – ha precisato Pace - tutt’altro che esaurito anche per l’attualità dei temi sul tappeto e che intende ‘utilizzare’ il presidente Colombo quale prezioso strumento per ripercorrere la storia, mettendo a disposizione delle nuove generazioni, idee, concetti ed istituzioni utili per affrontare le emergenze politico-istituzionali attuali. Popolarismo, meridionalismo ed europeismo sono concetti e valori insiti nella vita di Emilio Colombo che devono guidare l’agire della politica, da quella locale fino a quella europea. Per questo motivo alle prossime manifestazioni, già programmate sempre nella città di Potenza, interverranno autorevoli personaggi che hanno caratterizzato e caratterizzano la scena politica nazionale. Hanno, infatti,  già aderito con entusiasmo, Ciriaco De Mita e Mario Segni”.

“Temi prioritari sono quelli appartenenti ad un nuovo progetto didattico che prevede l’azione congiunta del cattolicesimo e del  popolarismo e che vanno a scoprire come quest’ultimo sia indispensabile e faccia da guida agli umori non solo politici del nostro tempo. Vale a dire come il popolarismo si approccia a questa stagione e come è in grado di caratterizzarne presente e futuro. La nuova formazione anche politica deve, quindi, passare attraverso i temi fondamentali: meridionalismo ed europeismo. Il ricordo indelebile – conclude Pace - va a Sant’Agostino per cui divengono fondamentali memoria, identità e speranza. Colombo è la memoria della politica regionale, l’identità del popolarismo e dell’europeismo e la speranza di poter ripercorrere il suo insegnamento politico, patrimonio ed eredità del cattolicesimo democratico”.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

La tentazione pigliatutto della sindaca-segretaria. Ma ora lo Statuto dice che deve dimettersi

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Con il primo consiglio comunale parte ufficialmente l’amministrazione a guida...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato