Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

La Regione Basilicata presenta il Piano per la Mitigazione del rischio Idrogeologico

Presentato dall’Assessore alle Infrastrutture della Regione Basilicata, Nicola Benedetto, il "Piano degli interventi urgenti e prioritari per la mitigazione del rischio idrogeologico”.Il piano prevede la realizzazione di ben 384 interventi ammissibili, 134 sono stati dichiarati non ammissibili e 48 quelli esclusi. Ben 93 da realizzare nell’immediato. Costo complessivo 567 milioni di euro. Tutti i 384 progetti alla fine dell’iter potranno essere soddisfatti grazie anche al mutuo attivato con la Banca Europea per gli investimenti (Bei). A riguardo la disponibilità finanziaria della Regione Basilicata,la cifra si aggira presumibilmente a circa 107 milioni di euro. Somma che dovrebbe comprende la capacità di indebitamento dell’ente regionale per circa 43 mln di euro. Per quanto concerne gli appalti, per i progetti fino a 2 mln di euro si dovrebbe attivare la norma che prevede la possibilità del ricorso al massimo ribasso. Procedura che si pensa di utilizzare perché molto più veloce. Per gli importi superiori ai 2 milioni   per accelerare l’iter, presumibilmente si procederà a una divisione per lotti funzionali. Ulteriore dato è quello della costituzione di un Comitato di consultazione tecnico-scientifica" denominato "Co.Co.Te.S." e formato da Unibas, Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), Cnr-Istituto di ricerca per la protezione idrogeologica (Irpi), Cnr-Istituo di metodologia per l'analisi. Un comitato che valuti al meglio la qualità delle scelte progettuali degli interventi.Predisposti degli elenchi per richiedere la disponibilità di imprese lucane e di tecnici professionisti. I dati aggiornati sul rischio idrogeologico in Basilicata al 2016, confermati anche dal dossier Ecosistema Rischio 2016 realizzato da Lega Ambiente, raccontano di 131 Comuni esposti al 100 per cento a rischio idrogeologico. Di questi 60 Comuni, il 45,8 per cento, sono a rischio frana, altri a rischio idraulico e 69, il 52,7 per cento a rischio frana e idraulica. "Èstato un lavoro - ha detto l'assessore Benedetto - estremamente faticoso, portato avanti con impegno grazie ad una task force che non si è risparmiata”. Previsto il finanziamento di due progetti per il Comune di Stigliano per complessivi 7 milioni di euro e al Comune di Montescaglioso altri due progetti per un totale di oltre 8 milioni di euro”. Nessuna prescrizione viene annotata sui tempi di messa in opera ne vengono indicate le opere specifiche per i Comuni che ne hanno fatto richiesta. Si apprende, dagli uffici dell’assessorato regionale all’infrastrutture, checi saranno appalti veloci, che consentiranno a 300, 400 imprese lucane di lavorare. Tutto questo stimolerà l’economia locale? Ma soprattutto il problema idrogeologico in Lucania verrà risolto o soltanto tamponato?

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato