“Oltre 100 alunni hanno recitato e cantato al Palaercole accompagnati dalla classe strumentale composta da circa 60 musicisti, in un concerto tenuto dall’Istituto comprensivo della scuola media ‘Papa Giovanni Paolo II’ di Policoro in occasione della manifestazione di un musical nonché, saggio di fine anno scolastico. Un appuntamento salutato con entusiasmo dall’Ugl che ha apprezzato la preparazione musicale che è stata davvero piacevole e sorprendente con studenti Policoresi già promettenti musicisti”. È quanto dichiarano i segretari regionali dell’Ugl Basilicata, Giovanni Tancredi e Giuseppe Giordano che sono stati presenti a tale importante evento.
“Eccellenti studenti, un plauso va certamente anche al dirigente scolastico, Francesco Dellorusso che, unitamente ai docenti, hanno permesso la preparazione musicale ch’è stata davvero piacevole con ragazzi esibitisi con un concerto di altissima meraviglia melodica: hanno in questo modo reso a dir poco ‘fantastico’ contemporaneamente il recital di francese dovuta all’ottima maestria della prof.ssa Antonella Antonucci che con il suo pregiato sostegno, ha permesso che gli studenti recitassero con maestria in fattori essenziali dimostrando di essere già promettenti talenti. Sono esperienze importanti – proseguono Tancredi e Giordano - che consentono di constatare quanti talenti vi siano tra i ragazzi. Per l’Ugl, far conoscere i valori dell’unione e dell’amore  attraverso la musica, con lo scopo di avvicinare sopratutto le giovani generazioni alla comprensione di un periodo fondamentale della nostra storia, è di vitale e notevole importanza. La voce dei bambini guidata dai maestri e dai professionisti della Musica – proseguono i segretari dell’Ugl  – hanno fatto valorizzare l’aria di fine anno scolastico conditio d’occasione d’incontro per rendere piacevole l’avvio alle vacanze estive. Apprezzamento inoltre per quanto ha sottolineato nel suo saluto, il Sindaco di Policoro, dott. Rocco Leone il quale ha affermato che, ‘I giovani di oggi danno lezione ai ‘grandi’ che avvicinati alla musica, fanno un loro modo sano e giusto di vita’. Durante il concerto, il programma è stato più volte acclamato da un’esplosione di applausi del numeroso pubblico presente che alla fine ha chiesto il bis dei brani del programma. Il momento più emozionante è stato proprio sul fine della serata che si è conclusa con una melodia religiosa che l’ottimo parroco storico Policorese, Don Salvatore De Pizzo, intervenendo, ha fatto cantare a tutti i presenti e che ha creato una forte reazione emotiva scoppiata in un pianto di gioia e di liberazione in molti dei partecipanti al concerto, gridando tutti insieme: ‘Buone Vacanze’“. Bella iniziativa scolastica – concludono i sindacalisti, Giordano e Tancredi -, per l’Ugl i ragazzi, i giovani, sono il futuro e bisogna contare sul loro appoggio perché rappresentano le nuove sane generazioni”.
 

0
0
0
s2sdefault