Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Buono il bilancio per la Basilicata alla Borsa Internazionale del Turismo di Milano

Si è conclusa l’edizione 2017 della Borsa Internazionale del Turismo di Milano. Per la Basilicata si è trattato di un’edizione particolarmente positiva, con una straordinaria affluenza di pubblico che ha apprezzato sia gli eventi organizzati dall’Apt che l’offerta della Basilicata presentata e promossa dall’Agenzia regionale. A partire dall’appuntamento con l’enogastronomia, nell’area Taste of Bit, dedicato agli show cooking delle regioni, che la Basilicata ha aperto in collaborazione con lo chef Pierpaolo Battafarano, dell’Associazione Professionale Cuochi Italiani, presentando i “frizzuli con la lucanica fresca e peperoni cruschi”, scelta particolarmente gradita dal pubblico.

Particolarmente apprezzato il nuovo layout dello stand, con innovativi schermi per la proiezione dei video promozionali della regione. Altrettanto positivi i risultati conseguiti in termini di contatti grazie alle attività informazioni svolte al desk, preso letteralmente d’assalto nel primo giorno della BIT aperto al pubblico con i visitatori che hanno dimostrato di gradire il materiale in distribuzione, primo fra tutti quello su Matera. Oltre 12 mila le copie del materiale di comunicazione diffuso.

Uno stand stracolmo anche durante lo show di Dino Paradiso, l’attore lucano che, in collaborazione con Apt, domenica 2 aprile ha messo in scena lo spettacolo “Basilicata, quando i UAI diventano WHY”, un racconto ironico che tende a trasformare in motivazioni al viaggio alcuni dei luoghi comuni sulla Basilicata e la sua gente. Performance conclusa con la presentazione delle attività di promozione da parte del direttore generale di APT, Mariano Schiavone, e del direttore della Fondazione Matera-Basilicata 2019, Paolo Verri, insieme ai rappresentanti del parco di Gallipoli Cognato e ai sindaci dei comuni di Pisticci e Sasso di Castalda, che hanno scelto di essere presenti a Bit per promuovere le Dolomiti Lucane, la costa Ionica e il nuovo ponte tibetano che si inaugura il prossimo 6 aprile a Sasso di Castalda.

Nei giorni successivi più intensa è stata invece l’attività degli operatori lucani che hanno avuto l’opportunità di seguire le loro agende di appuntamenti nell’area dello stand ad essi dedicata. Oltre 20 gli operatori tra consorzi, albergatori, organizzazioni varie, per un totale di oltre 300 appuntamenti tra tour operator e buyers italiani e stranieri. Mentre oltre 100 gli incontri con operatori di stampa e comunicazione da parte dell’APT.

La Bit di Milano è stata inoltre occasione per rafforzare i rapporti istituzionali tra l’APT e la Regione Basilicata con il Comune di Milano, in continuità con l’accordo di collaborazione sottoscritto in occasione della esposizione del presepe lucano a Palazzo Marino lo scorso dicembre (evento che ha fatto registrare oltre 100.000 visitator). Si è rinnovato l’impegno reciproco a proseguire nel proficuo percorso di interscambio per la promozione culturale e turistica tra la città di Milano, la Basilicata e, in particolare, Matera.

Ospiti d’eccezione sono stati il sottosegretario del MIBACT Dorina Bianchi e Gian Paolo Tagliavia, chief digital officer e direttore digital RAI, con il quale sono stati confermati gli accordi di promozione integrata della Basilicata nel palinsesto RAI.

“Cosa possiamo abbinare a Matera? – racconta il direttore Schiavone – è stata la domanda più frequente che abbiamo ricevuto allo stand; l’interesse per la città dei Sassi è stato manifestato esplicitamente anche dal sottosegretario Dorina Bianchi nel corso della cerimonia di apertura della BIT, che ha elogiato il modello “Matera” come esempio virtuoso. Sottosegretario che abbiamo invitato a venire in Basilicata per vivere le tante emozioni che la nostra terra può offrire. Lo scenario internazionale di Bit ha confermato come sia giusta la scelta di promuovere Matera insieme alla Basilicata tutta per aumentare soprattutto le presenze turistiche”.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

Il rogo del clochard, la pira dell’odio e il messaggio di Francesco

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Immagini scioccanti, indignazione, fiaccolate e il classico rituale dei mea...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato