Il segretario Generale dell’Ugl Metalmeccanici, Antonio Spera ha nominato Giuseppe Lopatriello a segretario provinciale Ugl Metalmeccanici di Matera.
L'incarico è stato ratificato oggi, mercoledì 11 maggio 2016, dalla segreteria generale dell’Ugl Metalmeccanici a confermare il sostegno della federazione di categoria per l'operato svolto in ambito locale e regionale dall’Ugl Basilicata nelle vertenze per i rinnovi di contratto e in difesa dei posti di lavoro nelle più importanti aziende del territorio.
“Questa nomina è un riconoscimento del lavoro svolto in questi anni difficili di crisi – commentano il segretario generale dell’Ugl Basilicata, Giovanni Tancredi e il segretario generale dell’Uglm Basilicata, Pino Giordano – che ha toccato anche un comparto fino ad oggi trainante come quello metalmeccanico, in una delle province dove è più forte la rappresentanza di altre sigle e dove, invece, possiamo vantare considerevoli risultati conseguiti a favore non soltanto degli iscritti al sindacato Ugl, ma dell'intera categoria in fatto di tutela del lavoro e in particolare per l’aspetto contrattualistico nazionale e di secondo livello”.
“Intendo proporre soluzioni pragmatiche per le problematiche legate al mondo del lavoro e, in parallelo, salvaguardare i principi di base dell’azione sindacale nazionale dell'Ugl – esordia il neo segretario Ugl, Lopatriello -. Senza timore di rivendicare in ogni sede il sistema universalistico di tutele per tutti i lavoratori anche a costo, come nel caso della lotta per la difesa dell’articolo 18 spazzato via dal Jobs act, di scendere in piazza. Mostrando altresì capacità di ascolto e dialogo sia al mondo datoriale, che sindacale e istituzionale per ridurre al minimo la permanenza di fattori di conflitto”. "Ringrazio la Segreteria Nazionale, il Segretario Generale Spera e i regionali, Tancredi e Giordano per avermi dato la possibilità di ricoprire questa importante carica - ha concluso Lopatriello -. Mi sforzerò, grazie all'esperienza maturata nei mandati aziendali di svolgere nel migliore dei modi l'incarico che mi è stato conferito. Con impegno e passione cercherò di interpretare al meglio questo importante ruolo sindacale che e' un premio al lavoro svolto in questi anni non solo dal sottoscritto, ma da tutta l’attuale Ugl in Basilicata, che ho l'onore e la responsabilità di rappresentare ora a livello provinciale per il comparto interessato".

0
0
0
s2sdefault