Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Tutto pronto per la «Strabernalda»

E' ormai quasi tutto pronto per la 41esima edizione della StraBernalda, la manifestazione podistica bernaldese che si svolgerà il 17 agosto a partire dalle ore 19.00 inserita negli eventi per i festeggiamenti del Santo Patrono di Bernalda, San Bernardino da Siena. Organizzata da Federico Lospinoso, in sintonia con il Comitato festa e in collaborazione con la CNS LIBERTAS Basilicata e il CR FIDAL Basilicata, l'atleta bernaldese ha arricchito la manifestazione  con tantissime novità. Oltre ad aver ufficializzato l'evento podistico  nell’ambito della Federazione italiana di atletica leggera (FIDAL) con l’approvazione del locale comitato regionale con sede a Matera ed aver racchiuso due gare, una competitiva per gli atleti tesserati FIDAL o con altri enti di promozione sportiva affiliati alla stessa e l’altra non competitiva, in un unico evento, diverse saranno le sorprese che gli atleti partecipanti si troveranno a vivere. Si svolgerà infatti la 1° EDIZIONE della “CURR A’MMERS o CORSA INDIETRO o RETRO RUNNING” sulla distanza di 1 Km alle ore 18,00; una pratica ancora poco diffusa ma che porta enormi benefici a livello muscolare e di equilibrio. Gli atleti godranno, inoltre, del servizio di cronometraggio con l' utilizzo di un chip che consentirà di rilevare automaticamente i tempi di arrivo e di scaricare e pubblicare velocemente tutte le classifiche. Saranno poi presenti volti noti del settore podistico, il fotografo autorizzato della nota rivista  Podisti.net, Roberto Annoscia, che segue abitualmente le gare del Corripuglia e alcune del Corribasilicata e lo speaker Paolo Liuzzi, noto conoscitore dell’ambiente podistico pugliese ed in parte anche lucano. Nulla è stato lasciato al caso da Lospinoso e il suo staff che ha posto grande attenzione ad ogni particolare relativo alla sicurezza dei podisti lungo il percorso. È stato posto l’accento anche al sociale e a chi è meno fortunato di noi. Si darà avvio, infatti, alla “Shoes sharing”, una  raccolta scarpe running usate da destinare ai bambini e ragazzi dei villaggi del Kenya a cura dell’Asd Purosangue Athletics Club (www.purosangue.eu),che collabora alla manifestazione. Ci sarà, pertanto, un’area destinata alla raccolta delle scarpe nella zona “partenza/arrivo”. Chiunque voglia donare le proprie scarpe da allenamento e gara, non più utilizzate, sa che per un ragazzo africano quelle stesse scarpe torneranno a vivere. Tante dunque le novità per una manifestazione che si preannuncia una grande festa di sport e non solo. “Ringrazio – dichiara Lospinoso – ancora una volta tutti coloro che hanno creduto in me per l'organizzazione di questa manifestazione storica di Bernalda. Organizzare qualcosa di così importante per il mio paese, mi rende orgoglioso e fiero e permettetemi di ringraziare la mia famiglia per il grandissimo sostegno e aiuto che mi da. Noi siamo pronti e per onorare tutti i partecipanti e ringraziarli darò io simbolicamente l'avvio alla gara per poi lasciare a loro la scena quali veri protagonisti dell’evento. In bocca al lupo a tutti.”

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato