Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Lega Pro, Girone C: Matera vittorioso a Siracusa. Prima vittoria in trasferta

Il Matera torna dalla Sicilia con tre punti meritatissimi. Il risultato finale allo stadio Nicola De Simone è Matera batte Siracusa 2-1. Il campo bagnato per le piogge dei giorni scorsi non rallenta di fatto il gioco soprattutto dei Lucani che partono come al solito con l’intento di fare propria tutta la posta in gioco. Ai limiti della praticabilità il Matera è più incisivo nella manovra. È il 29’ minuto quando Strambelli fa sponda con Casoli che prova un buon diagonale non colpisce bene e la palla si perde a lato. Un minuto dopo, al 30’ minuto, ancora Strambelli che sorprende Tomei dalla distanza: la sfera sorvola di poco la traversa. Risponde il Siracusa. Bella punizione di Spinelli per Magnani, con un esito non all’altezza. Ma è il Matera a tenere le redini del gioco. È il 39’ minuto quando Strambelli con un tiro fortissimo mette in difficolta l’estremo difensore siracusano Tomei che comunque smanaccia la palla. Poi ancora Giovinco  c’è una altra deviazione in corner del portiere di casa. Due minuti dopo al 41’ minuti ancora il materano Strambelli dalla distanza ma la conclusione lascia a desiderare. Finisce a reti bianche la prima frazione di tempo con un Matera in palla che concede nulla agli avversari siciliani. Ma il vantaggio è nell’aria. Passano appena pochi minuti dal fischio della ripresa che il Matera si porta in vantaggio. È il 52’ minuto Casoli porta in vantaggio la propria formazione. Un gioiello di Angelo che mette al centro un altro pallone, questa volta c'è il guizzo vincente di Casoli che incorna in rete beffando Tomei: è il vantaggio dei biancoazzurri.Ma al 62’ minuto solite incertezze difensive creano la circostanza del pareggio dei padroni di casaCi pensa De Franco a non spazzare un pallone pericoloso, Catania gli prende il tempo e viene atterrato in area: rigore per il Siracusa ed ammonizione per il difensore che rischia davvero grosso. Sul dischetto, il numero 10 azzurro spiazza Golubovic, pareggiando il match. Il Matera non ci sta, vuole la vittoria a tutti i costi. Al 66’ minuto ancora Strambelli con una delle sue punizioni: sfera di pochissimo alta sopra la traversa. Poi al 71’ minuto ancora il barese Strambelli con un tiro furioso:Tomei si salva deviando la sfera. Si respira vantaggio per i lucani. Passano solo tre minuti. È il 75’ minuto. Strambelli! e questa volta non sbaglia, indovina la mattonella giusta e la mette dentro. A questo punto il Matera ha in mano l’incontro e lo gestisce nei migliori dei modi fino alla fine sfatando il tabu ‘del campo del Siracusa mettendo in saccoccia tre punti fondamentali.Secondo successo consecutivo per il Matera e primo in trasferta in questa stagione.

SIRACUSA (4-2-3-1):Tomei, Parisi, Turati, Magnani, Daffara, Spinelli, Giordano (dal 39’ st Bernardo), Catania, Mazzocchi (dal 28’ st Mancino), Sandomenico (dal 10’ st Martinez), Scardina. A disposizione: D’Alessandro, Mucciante, Liotti, Punzi, Di Grazia, Toscano, Vicaroni, Grillo, Plescia. Allenatore: Bianco.

MATERA (3-5-2): Golubovic, Scognamillo, De Franco, Mattera, Angelo (dal 39’ st Maimone), Salandria, Urso, Casoli (dal 44’ st Buschiazzo), Sernicola, Giovinco (dal 28’ st Battista), Strambelli. A disposizione: Tonti, Mittica, Maciucca. Allenatore: Auteri.

ARBITRO: Francesco Meraviglia (Pistoia).

RETI: al 6’ st Casoli (M), al 20’ st Catania (S) su rigore, al 30’ st Strambelli (M).

NOTE:.Ammoniti: Magnani (S) e Strambelli, Salandria, De Franco, Maimone (M). Recupero: 0’ p.t.e 3’ s.t. Angoli: 6-4 per il Matera. Spettatori: 1000 circa.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato