Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Eccellenza: Un Real Senise rimaneggiato sfiora la vittoria

SENISE – Termina in pareggio la sfida del Gian Battista Rossi tra i padroni di casa e lo Sporting Pignola. Una gara che ha visto scendere in campo un Real Senise rimaneggiato, viste le pesanti assenze dei due difensori centrali Gioia, Capalbo per squalifica, Arleo, Troiano, Di Lascio e Tuzio per infortunio, quest’ultimo in panchina per fare numero. Ma nonostante tutto la formazione del presidente Pietro Chiorazzo ha giocato una buona gara, nonstante nella ripresa ed ha sfiorato la vittoria contro un buon Pignola. La gara vede subito in avanti gli ospiti al 4’ che passano in vantaggio sugli sviluppi di un calcio d’angolo con una conclusione di Campisano. All'11' ci prova il centravanti Lavecchia in rovesciata, ma la palla termina fuori. Al 24' cross di Lavecchia, testa di Ferrara e palla al lato. Nella ripresa, al 16' si porta in avanti il Senise con Lavecchia, che si libera di un avversario e calcia, ma il suo tiro viene ribattuto. Passano appena tre minuti e mister Filardi decide che bisogna dare un segnale alla partita, infatti al 19’ entrano Didi e Vaglica per Labriola e Naim e partita raddrizzata. Infatti passano appena cinque minuti e il Real Senise ristabilisce la gara, al 24' Pellegrini riceve palla da Alessandrì e lascia partire un gran tiro che batte il portiere avversario. Siamo sull’1-1. Al 26' il neo entrato Didì, riceve palla, controlla tira e sfiora il palo. Al 35' Ielpo per gli ospiti, si divora il vantaggio sotto porta. Al 40' Didì calcia in porta, la palla finisce a Lavecchia che non impatta bene. Occasionissima gettata alle ortiche. Al 46' Gialdino prolunga nell'area piccola per Didì che non ci arriva per un soffio. Nel finale l’arbitro va in confusione totale ed espelle dalla panchina il vice allenatore Marcelli e il portiere Labriola per presunte proteste.

REAL SENISE - SPORTING PIGNOLA 1-1

REAL SENISE: Labriola (19'st Vaglica), Pellegrini, Naim (19'st Didì), Bellusci, Ponzio V., De Salve, Ferrara, Gialdino, Alessandrì, Lavecchia, Salzano. A Disp. Volpe, Tuzio, Ponzio M., Petruccelli, Spagnuolo. All. Filardi.

SPORTING PIGNOLA: Mangone, Mautone, Di Lucchio, Ielpo (43'st Ndoye), Pentangelo, Cocina, Santarsiero (24'st Marra), Sambataro, Campisano, Mastroberti, Sangiacomo (17'st D'Andrea). A Disp. Muro, Petraglia, Sapienza, Vignola. All. Lauria.

ARBITRO: Giampietro di Moliterno.

RETI: 4'pt Campisano, 24'st Pellegrini.

NOTE: Spettatori 150 circa. Espulsi al 48'st per presunte proteste: Labriola e il vice allenatore del Real Senise, Marcelli. Ammoniti Pellegrini, Sambataro, Campisano.

Claudio Sole

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato