Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Eccellenza, coppa Italia: Il Real Senise saluta la coppa. Passa il Melfi

SENISE – Lo avevamo detto alla vigilia che non sarebbe stato facile per il team del Presidente Pietro Chiorazzo superare il turno. Il Real Senise dice addio alla coppa Italia, dopo aver disputato per due anni di fila la finale. Però lo fa a testa alta, contro una formazione quotata come il Melfi che ha in organico calciatori di altra categoria. Il Real Senise parte bene costringendo il Melfi alla difensiva, la prima occasione va registrata al 2’ con Didì che lancia Ferrara che di testa manda di poco a lato. Quattro minuti dopo ci provano i gialloverdi con La Morte, ma il suo tiro dal limite si spegne a lato. Al quarto d’ora ci prova Didì servito in area, ma la sua conclusione viene impattata dalla difesa ospite. Alla mezz’ora il direttore di gara fischia un calio di rigore in favore del Melfi per un fallo di mano in area. Dal dischetto Albano si fa respingere la sfera da uno strepitoso Labriola. Nel finale di tempo da registrare un calcio di punizione di Lavecchia dai venticinque metri con la palla che termina tra le braccia dell’estremo difensore federiciano. Nella ripresa poi gli ospiti scendono in campo più decisi, frutto anche dell’incitamento dei propri tifosi giunti al “G.B.Rossi” in ritardo, un centinaio circa. Infatti il vantaggio arriva all’8’ con Salvia che servito da Albano non sbaglia il tocco sotto porta. Il Senise tenta la reazione con Tuzio al 12’ ma la sua conclusione finisce a lato. Al 20’ancora Tuzio servito da Ferrara tenta il tiro dalla distanza ma senza grossi grattacapi alla porta gialloverde. Nel finale arriva il raddoppio con Albano che controlla la sfera e insacca al 40’. Il Melfi accede così in finale dove dovrà affrontare la Soccer Lagonegro che ha passato il turno ai danni del Moliterno, detentore del trofeo, vinto l’anno scorso proprio contro il Real Senise in finale.  

REAL SENISE – MELFI 0-2

REAL SENISE: Labriola, Pellegrini, Ponzio V, Bellusci, Gioia, Ferrara (31′ Salzano) Tuzio, Gialdino, Alessandrì, Lavecchia, Didì. A disp. Vaglica, Volpe, Naim, Ponzio M, De Salve, Petruccelli. All.Filardi

MELFI: Cilumbriello, Lo Vecchio, Moldovan (34′ Montenegro), Carriero, La Morte,  Salvia De Rita, Muratore, Albano, Moccia (33′ Laborragine) Di Tolve (22′ st Bongermino). A disp. Sciretta, Alberti, Iodice, Battilana. All. Destino

ARBITRO: Contini di Matera.

MARCATORI: 8’st Salvia, 40’st Albano   ( M)

NOTE: Angoli 6-4 per il Melfi. Rec. 1’pt, 3’st. Spettarori 200 circa, di cui circa 100 del Melfi.  

Claudio Sole

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato