Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio, Lega Pro Gir.C: Il Matera non va oltre il pareggio contro l’Akragas

Allo stadio De Simone di Agrigento la sfida della 20 esima giornata tra Akragas e Matera finisce 1-1. L’obiettivo per i lucani erano i tre punti per continuare a percorrere la strada della continuità. Ma così non è stato. Fa tutto il Matera blocca i siciliani nella propria area per oltre tre quarti dell’incontro, spreca diverse palle goal senza mai concretizzare il risultato. Poi a sorpresa i siciliani vanno in vantaggio e come succede spesso il Matera deve rincorrere il risultato con gli affanni di rito fino al pareggio accontentandosi di un punto che poco fa alla classifica. Il Matera scende in campo con il solito 3-4-3 con Angelo in difesa dal primo minuto insieme a De Franco e Sernicola sulla linea di sinistra. Centrocampo con Casoli, Maimone, Salandria e De Falco. Linea di attacco a tre. Corado, Sartore e Giovinco. Assente Strambelli per squalifica. I Siciliani, ultimi in classifica, con una linea difensiva più coperta con 4 difensori in copertura, 2 centrocampisti di prima copertura 3 centrocampisti più avanzati e una sola punta. Prima frazione di gioco a favore dei colori biancoazzurri del Matera. Al 4’ prima vera chance per il Matera. Sovrapposizione di Angelo, ben servito da Sartore: il numero quattro ci prova e costringe Pisani ad un nuovo corner. Qualche minuto dopo, ancora Matera. Al 8’Giovinco! Questa volta è Sartore che dalla destra trova Giovinco in piena area e ci prova: Vono, ancora una volta blocca. Sette minuti dopo ancora il Matera in area dei padroni di casa. Questa volta è Sartore. L'esterno brasiliano si accentra e ci prova dalla trequarti: Vono, blocca senza problemi. Ma è al 19’ che Giovinco fa gridare i tifosi del Matera al goal. Ci prova da quasi centrocampo l'esterno offensivo del Matera. Palla che per poco non beffa Vono: esce di pochissimo. Matera ad un passo dal gol. Pochi attimi dopo il grido di disperazione per un rigore sbagliato dal Matera. È il 22’ minuto quando Casoli viene atterrato in piena area dal portiere siciliano Vono. Rigore netto per i lucani. Dal dischetto Giovinco fallisce dagli undici metri! Clamoroso davvero al De Simone.Ma il Matera ci crede e continua a macinare gioco mettendo sotto assedio la retroguardia locale. Le lancette dell’orologio dell’arbitro di Campobasso, Luca Zufferli, segnano il 38’ quando l’argentino del Matera,Corado, si beve una grande occasione in piena area concludendo con un tiro a telefonata che blocca facilmente Vono.Il secondo tempo inizia con una sostituzione nelle file siciliani. L’allenatore dei padroni di casa, Di Napoli, fa entrare Saitta al posto di Gjuci cercando una svolta nel gioco. Infatti i primi minuti vedono i siciliani a pressare l’undici di mister Auteri ma senza risultati di rilievo. All’53’ c’è una doppia chance per i biancoazzurri lucani. Punizione di Giovinco dalla trequarti: ci prova a botta sicura, ma Vono con i pugni allontana. Deviazione che si trasforma in un assist per Angelo che ci prova a botta sicuro: palla di pochissimo alta. Due minuti dopo al 55’ ci prova De Falco. Il centrocampista dei biancoazzurri prova con una botta dalla distanza: Vono, però, con i pugni allontana. Al 66’ è Corado ad impensierire la retroguardia siciliana. Bel cross di De Falco che pesca Corado in piena area: non perentorio l'attaccante nell'incornare a rete. E infatti, la sfera termina alta. Ma è allo scoccare del minuto 68’ che avviene l’inspiegabile. Akragas in vantaggio. Ci prova Franchi, ma Sernicola devia la sfera, e nella ribattuta lo stesso attaccante fredda Golubovic: per il Matera si mette davvero male adesso. Reazione rabbiosa del Matera che pochi minuti dopo sfiora il pareggio. E’ il 75’ bello spunto di Maimone che dal limite serve Dugandic , il croato ci prova a botta sicura ma Vono devia in corner salvando la porta siciliana. Il Matera non ci sta , prova con tutte le armi a sua disposizione per arrivare al pareggio. La svolta al 79’ minuto.Secondo penaltyper il Matera. Dagli sviluppi di un corner, sembra esserci stato un tocco di mano su tiro di Dugandzic. Dal dischetto ancora Giovinco che questa volta non sbaglia. Arriva il pareggio per i biancoazzurri. Giovinco si riscatta dal dischetto. Ma il Matera vuole la vittoria che non arriva anche se nei minuti finali tenta l’impossibile. Alla fine il pareggio consola poco i Lucani. Il Matera si salva da una possibile sconfitta, andando vicino anche alla vittoria nel finale. Ma troppo poco, da parte di una squadra che come sempre si fa male da sola e spreca una grandissima occasione per guadagnare punti importanti in ottica quinto posto.

AKRAGAS (4-2-3-1): Vono, Scrugli, Russo, Pisani, Sepe, Carrotta, Bramati, Gjuci (dal 1’ st Saitta), Salvemini, Longo, Moreo (dal 13’ st Franchi). A disposizione: Lo Monaco, Petrucci, Ioio, Indelicato, Canale, Rutolo, Tripoli, Minacori. Allenatore: Di Napoli.

MATERA (4-3-3):Golubovic, Angelo, De Franco, Sernicola, Salandria, Maimone, De Falco, Casoli, Sartore (dal 37’ st Battista), Corado (dal 26’ st Dugandzic), Giovinco (37’ st Dammacco). A disposizione: Mittica, Buschiazzo. Allenatore: Auteri.

ARBITRO: Luca Zufferli (Udine).

RETI: al 23’ st Franchi (A), al 35’ st Giovinco (M) su rigore.

NOTE:  Ammoniti: Pisani e Vono (A). Angoli: 7-1 per il Matera. Recupero: 0’ p.t e 3’ s.t Spettatori: 200 circa.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Commenta l'articolo

 

Banner Marf

Editoriale

2 aprile: accendiamo di blu il cielo sui nostri figli autistici. Una riflessione sui centri…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

La giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo di quest’anno non è...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione