Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio D: per il Francavilla niente passi falsi. Bisogna vincere contro il San Severo

FRANCAVILLA – «Vincere» per bissare il successo di una settimana fa in casa della Frattese, che ha dato il via al girone di ritorno. Ma per fare sì che questo accada, bisognerà battere tra le mura amiche dello stadio «Nunzio Fittipaldi» l’ostica formazione pugliese del San Severo, in una partita che si annuncia molto combattuta tra due squadre alla ricerca del bottino pieno. Il Francavilla deve assolutamente conquistare i tre punti, per cercare, un passo alla volta, di risalire una classifica che al momento è molto delicata (17 punti). In settimana i rossoblù hanno lavorato bene, per presentarsi all’appuntamento con grande concentrazione e soprattutto con l’atteggiamento giusto alla gara, così come hanno fatto nel turno precedente. Ma attenzione al san Severo che si è rinnovato tanto da quando è arrivato mister Giacomarro, e dunque si presenterà per cercare di allungare la sua serie positiva di risultati che al momento li vede a quota sei giornate senza sconfitte. Ma di contro avrà di fronte un Francavilla rinfrancato dalla prima vittoria, alla prima di ritorno, che vorrà senza ombra di dubbio centrare la seconda vittoria. La direzione della gara è affidata al signor Alberto Ruben Arena della sezione di Torre del Greco, coadiuvato dagli assistenti Stefano Camillo della sezione di Salerno e marco Croce della sezione di Nocera Inferiore. Potrebbe esordire dal primo minuto il giovane attaccante di fascia destra, Davide Ruffolo classe 1999, arrivato in prestito dal Cosenza. Probabile formazione: Alvigini, Sarcone, Potrone, Gassama, Scoppetta, Digiorgio, Volpicelli, Zappacosta, Masini, Marino, Ruffolo (Cimino). All. Lazic. 

Rocco Sole

Commenta l'articolo

 

Editoriale

Il presepe è una rappresentazione sacra non un simbolo della tradizione

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

In questa nostra Italia litigiosa anche i segni della fede...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione