Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Lega Pro, Girone C: Matera, vittoria con il cuore. Battuto il Bisceglie

Al XXI Settembre Matera batte Bisceglie 2-1. Anche questa volta, in casa Matera non è stata una vigilia tranquilla. Se a far rumore nel pre Juve Stabia era stato il comunicato dell’Aic, questa volta è l’epurazione dei quattro giocatori non convocati. Auteri con il 3-4-2-1 con Salandria, De Franco, Buschiazzo, in difesa. Centrocampo con SernicolaMaimone, Urso, Casoli. Sulla fascia destra Tiscione, Di Livio su quella di sinistra. Unica punta Dugandzic. Pugliesi più coperti a centrocampo con il 3-5-2. Si fanno vedere subito i pugliesi del Bisceglie che al 5’ sono subito pericolosi, è Azzi a provarci ma Tonti devia in corner, salvando i suoi. Al 10’ prima azione dei locali materani con Casoli. Ci prova il numero 27 che dalla distanza sorprende il portiere pugliese Crispino che devia in corner salvando i pali della propria porta. Al 23’ esce la punta materana Dugandzic, per una botta rimediata in uno scontro con un difensore ospite, al suo posto entra Sartore. Matera pericolosissimo al 24’.Palla per Sernicola che in piena area ci prova. Miracolo di Crispino che devia in corner. Un minuto dopo al 25’ ancora pericolosi gli uomini di Auteri. Da un corner è Urso ad impensierire la retroguardia ospite con una bella rovesciata. Il portiere Crispino salva la propria porta. Al 36’ minuto è sempre il Matera a impensierire la porta ospite. Questa volta è Maimone che da un corner ci prova di testa con Crispino che si ritrova la palla tra le mani. Il Bisceglie si vede soltanto al 38’ con D’Ursi. Ottima discesa di Azzi che mette palla al centro per D'Ursi che ci prova: palla deviata da un difensore in corner. La prima frazione di tempo si chiude con l’ottavo corner battuto dal Matera e due minuti di recupero. Inizio ripresa con buon possesso palla del Matera che cerca varchi a centrocampo per arrivare al vantaggio. Al 55’ è Casoli ad impensierire la difesa ospite. Il numero 27 dalla distanza, provando a sorprendere Crispino che devia in corner, salvando i suoi. Ma al 63’ l’undici materano si rende veramente pericoloso. Palo di Maimone! Occasione migliore della partita per i biancoazzurri. Palla di Casoli per Maimone che ci prova: devia anche un difensore, poi palla sul palo. Matera sfortunato. Il Matera insiste e cerca a tutti i costi il vantaggio. Al 71’ è Casoli ancora a creare problemi seri alla difesa neroazzurra. L centrocampista materano mette al centro un ottimo pallone per Tiscione che ci prova: miracolo di Crispino che devia. Poi, è Sartore a provarci ma la sfera termina a lato. I tifosi avvertono lo squillo di tromba del possibile vantaggio. Infatti al 74’  il Matera sblocca l’incontro. Gran pallone di Urso che recupera palla e trova Maimone che fa tutto da solo e con un perfetto diagonale batte Crispino. Vantaggio dei biancoazzurri al XXI Settembre. Matera galvanizzato cerca la palla del raddoppio. Ma a sorpresa, in una ripartenza, il Bisceglie trova la palla del pareggio. Le lancette dell’orologio dell’arbitro Nicola Donda di Cormons segnano l’88’ quando un pasticcio fra Tonti e De Franco favorisce D'Ursi. De Franco appoggia per Tonti che nel rinviare la sfera trova il pressing di D'Ursi che trova la deviazione per il pareggio. Il Matera non ci sta e un minuto dopo il Matera torna in vantaggio. È l’89’, punizione di De Franco, palla vagante in area per la perfetta girata di Sernicola che mette alle spalle di Crispino e fa esplodere il XXI Settembre. Matera che nei minuti di recupero va ad un passo dal tris. Gran pallone di Casoli al centro per Sartore che prova l'incornata: sfera che termina in un niente a lato.Biancoazzurri che ritrovano la vittoria, peraltro meritata e portano a casa tre punti davvero importanti per la classifica ma soprattutto per il morale.

MATERA (4-3-3): Tonti, Salandria, De Franco, Buschiazzo (dal 37’ st Di Sabatino), Sernicola, Maimone (dal 37’ st De Falco), Urso, Casoli, Tiscione, Dugandzic (dal 23’ pt Sartore), Di Livio. A disposizione: Mittica, Scognamillo, Gigli, Taccogna, Battista. Allenatore: Auteri.

BISCEGLIE (3-5-2): Crispino, Markic, Petta, Delvino, Azzi, Montinaro (dal 27’ pt D’Ancora), Vrdoljak (dal 31’ st Toskic), Risolo (dal 31’ st Prezioso), Giron, Jovanovic (dal 20’ st Ayina), D’Ursi. A disposizione: Vassallo, Alberga, Migliavacca, Diallo, Colella, Jurkic, Pirolo. Allenatore: Mancini.

ARBITRO: Nicola Donda (Cormons).

RETI: al 29’ st Maimone (M), al 43’ st D’Ursi (B) e al 44’ st Sernicola (M).

NOTE: Ammoniti: Petta e Vrdoljak (B). Angoli. 12-4 per il Matera. Recupero: 2’ p.t e 4’ s.t Spettatori: 1000 circa con 100 provenienti da Bisceglie.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione