Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Successo per il quadrangolare di calcio Matera, cultura e integrazione uniti nello sport

Oltre duemila giovani, tanto entusiasmo sugli spalti dello stadio Franco Salerno e sul campo di calcio, un grande desiderio di integrare. Tutto questo è stata la terza edizione di "MATERA Cultura e Integrazione uniti nello Sport", che si è tenuta la mattinata del 26 marzo nella Città dei Sassi. Una manifestazione sostenuta dalla cooperativa Auxilium e promossa in collaborazione con la Prefettura di Matera e la Consulta Provinciale Studentesca; con il patrocinio del Comune di Matera e la partecipazione dell'agenzia Netium. Gli studenti e i giovani migranti ospiti dei centri di accoglienza Auxilium della provincia di Matera sono stati i protagonisti di questo quadrangolare di calcio, nato dal desiderio di dimostrare che si può accogliere, essere fratelli e vivere in pace. Per sottolinere questo aspetto quest'anno le squadre che si sono sfidate erano miste, formate da studenti e ragazzi migranti. In apertura la banda musicale composta da studenti e diretta dal maestro Rocco Lacanfora, ha suonato l'inno di Mameli. Quindi il Prefetto di Matera Antonella Bellomo, dopo aver ringraziato tutti per il successo della manifestazione, al termine dei saluti istituzionali ha dato il calcio d'inizio. Erano anche presenti il Questore Paolo Sirna, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Domenico Tatulli e il Capitano Fabio Pecci, il Comandante Provinciale dei Carabinieri Samuele Sighinolfi, l'Assessore Regionale alle Politiche di Sviluppo, Lavoro, Formazione e Ricerca Roberto Cifarelli, l'Assessore alle Politiche per l'integrazione del Comune di Matera Mariangela Liantonio, i rappresentanti dell'Ufficio Scolastico Provinciale Bruna Iacovone e Giuseppe Grilli. Si sono affrontati sul campo "I Valorosi" del Liceo Classico in maglia bianca, "La Squadretta" del Liceo Scientifico in maglia verde, "I Fratiddi" dell'Istituto Professionale in maglia azzurra e "Gli Alchimisti" dell'Istituto Industriale in maglia rossa. Gli intervalli tra una partita e l'altra, sono stati animati dalla musica del dj Destiny e dai suoi ballerini, tutti richiedenti asilo accolti nei centri Auxilium. La manifestazione, vinta dagli Alchimisti, si è conclusa con la cerimonia di premiazione: consegna della coppa ai primi classificati e targhe a pari merito alle altre tre squadre. La cooperativa Auxilium ha rivolto il suo ringraziamento alle Istituzioni e alle autorità di Matera, perché lavorando insieme si può realizzare un'accoglienza intelligente, sostenibile e dal volto umano. Auxilium ha rivolto anche un ringraziamento particolare alla Consulta Provinciale degli Studenti, al suo presidente Francesco Contini e a tutti i ragazzi di Matera che hanno partecipato alla manifestazione, rendendo sempre più evidente che dai giovani può partire la costruzione di un mondo migliore.

 

Editoriale

Popolarismo e populismo, politica e antipolitica. La lezione di Sturzo dopo un secolo

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Sono parenti ma non sono la stessa cosa. Popolarismo e...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione