In Basilicata è "urgente, imprescindibile e non più differibile" abbandonare lo sfruttamento del petrolio. E' la richiesta della coordinatrice regionale di Sel, Maria Murante, che ha chiesto anche le dimissioni del presidente della giunta regionale, Marcello Pittella (Pd). Murante ha criticato gli atti del Governo in materia, destinati a far aumentare le estrazioni, e la "presunta ostilità" ad essi del governatore, che avrebbe quindi "mentito".