Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Giro D’Italia, Yates ancora in maglia rosa. Nella crono giornata da incorniciare per Domenico Pozzovivo

 

Rohan Dennis precede Martin, Dumoulin, Van Emden, Froome e uno scatenato Fabio Aru che ha ampiamente riscattato il crollo di domenica a Sappada. Yates resiste all'assalto dell'olandese e resta in rosa. Domenico Pozzovivo guadagna su Pinot e consolida la terza posizione in classifica generale. Dopo la terza ed ultima giornata di riposo del centunesimo Giro D’Italia, la cronometro da Trento a Rovereto di 34, 2 chilometri.Un cronometro individuale con inizio e fine cittadini con percorsi abbastanza articolati e complessi e un tratto centrale lungo il fiume Adige su strade prevalentemente rettilinee. Partenza dalla Piazza del Duomo di Trento con alcuni tratti in pavé e con in seguito alcuni ostacoli stradali cittadini come rotatorie e spartitraffico. A seguire lunghi tratti rettilinei con poche curve su strade larghe e ben pavimentate e qualche attraversamento cittadino più ristretto. Prima del secondo rilevamento cronometri una breve salita seguita da un breve discesa con una curva impegnativa prima di un nuovo tratto di strade rettilinee verso l’arrivo. Poi ultimi chilometri superato l’Adige si entra nell’abitato di Rovereto dove diverse curve ad angolo retto con strada ristretta immettono nei vialoni del finale. Rettilineo finale di 570 m in asfalto largo 6.5 m. La tappa odierna prevedeva 15 punti per la classifica della maglia ciclamino nessuno per la maglia azzurra neanche abbuoni. Il primo ai nastri di partenza è stato Giuseppe Fonzi (Wilier Triestina – Selle Italia). Mentre ultimo, come prassi è stato la maglia rosa Simon Yates (Mitchelton – Scott), partito alle 16,30. Prima del britannico, Pinot alle 16,21 e successivamente, alle 16,24 il lucano Domenico Pozzovivo. Partiamo dall’alto della classifica. Simon Yates ha mantenuto la maglia rosa con 56'' di vantaggio su Tom Dumoulin campione del mondo nella prova contro il tempo. Il britannico è andato con il suo ritmo, riuscendo a centrare l'obiettivo di limitare i danni con una perdita di poco più di un minuto. La grande prestazione di giornata è del lucano di Policoro, capitano della Bahrain-Merida- Domenico Pozzovivo che è ha percorso i 34,2 chilometri in 42 minuti e 20 secondi allungando il gap dagli inseguitori. In classifica generale il ritardo dalla maglia rosa e di 3 minuti e 11 secondi e un vantaggio dalla quarta piazza di 39 secondi che al momento appartiene a Christopher Froome. Quinto posto a Thibaut Pinot con un ritardo da Pozzovivo di oltre il minuto. Una tappa percorsa ad una velocità media di oltre i 51 chilometri orari e con oltre 90 pedalate di media per corridore. Il giro d’Italia numero 101 non è ancora finito. Da domani si torna a sudare.Con tre arrivi in salita e i due tapponi alpini ancora da disputare, Domenico Pozzovivo, la “pulce della Lucania” potrebbe togliersi ancora qualche soddisfazione. Domani la 17^ tappa da Riva del Garda a Iseo di ben 155 chilometri. Si parte in salita con due lunghe gallerie che portano a Molina di Ledro e Bezzecca per scendere verso il Bresciano dove si supera il GPM di Lodrino, Segue una discesa impegnativa dopo Polaveno che porta alla zona del Franciacorta.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Banner Marf

Editoriale

Popolarismo e populismo, politica e antipolitica. La lezione di Sturzo dopo un secolo

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Sono parenti ma non sono la stessa cosa. Popolarismo e...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione