Inizieranno domattina verso le ore 9:00 le ricerche degli indumenti di Giuseppe Sansanelli. Sarà impiegato un pastore tedesco molecolare che insieme ad un operatore e ai Carabinieri della Compagnia di Senise, diretti dal Comandante Capitano Marco Di Iesu, inizieranno le ricerche nei dintorni del pozzo dove è stato ritrovato il corpo di Sansanelli, lo scorso 17 gennaio completamente nudo. Sono state ritrovate al momento solo le scarpe, il 23 gennaio, a circa quattrocento metri di distanza dal pozzo, rinvenute dal proprietario del terreno, in mezzo alle erbacce. Ma dei vestiti ancora nessuna traccia. Nel frattempo sull’autopsia si attende l’esito di Adamo Maiese, Direttore dell’Unità Operativa di Medicina valutativa, legale e assicurativa dell’Asl di Salerno, che ha eseguito tutti i prelievi necessari per le ulteriori indagini, dovrà consegnare la sua relazione tecnica entro 60 giorni. Il Tribunale di Lagonegro, con Rosella Colella che si occupa del caso, ha aperto un fascicolo contro ignoti per istigazione al suicidio.

Claudio Sole