Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Tour de France, Geraint Thomas maglia gialla. Sul podio Dumoulin e Froome. Il lucano Pozzovivo nella top20

 

La 20 esima tappa del Tour de France consegna la maglia gialla a Geraint Thomas La cronometro odierna viene vinta da Tom Dumoulin che non sbaglia in maglia iridata e si impone in 40:52 con 1 secondo su Froome e 14 secondi su Thomas. Il podio della 105ma edizione del Tour de France vede è di Geraint Thomas, poi Tom Dumoulin e Chris Froome. Grandissima cronometro del britannico che chiude con 51″ di vantaggio su Kwiatkowski. Prova disastrosa per Quintana che taglia il traguardo con 3 minuti e 15 secondi di ritardo e perdendo la nona posizione, presa da Zakarin. La giornata non ha interrotto il dominio di Geraint Thomasin questa Grande BoucleIl gallese mette l’ennesima firma su una corsa davvero dominata in lungo e in largo. Il corridore del Team Sky, in completo body giallo, ha dominatola prova contro il tempo, poi ha saputo  gestire il finale chiudendo in terza piazza, arrivando però a braccia alzate sul traguardo, visto il trionfo più importante. Il successo parziale va invece al campione del Mondo Tom Dumoulin che in duello davvero entusiasmante batte di un solo secondo Chris Froome. La delusione è tutta in casa di Primoz Roglic. Lo sloveno, dopo la vittoria di tappa di ieri, lo si aspettava nella prova contro il tempo, invece si è dovuto arrendere ai fortissimi rivali, lasciando il piazzamento sul podio in classifica generale in favore di Froome. In graduatoria cambio di posizione anche per Romain Bardet, che scavalca Mikel Landa, ed Ilnur Zakarin, che sopravanza un Nairo Quintana in crisi. Miglior piazzamento in casa Italia la buona tredicesima piazza di Damiano Caruso (BMC). Ottima la prova del Lucano Domenico Pozzovivo che senza il proprio capitano ha fatto il possibile per tenere alti i colori della propria squadra. Alla fine la 18 esima posizione riconfermata anche nella cronometro odierna dà lustro alla grande sua professionalità. Restare nella Top 20 al Tour De France e guardare verso il basso corridori come Guillaume Martin, Jon Izaguirre, Greg Van Avermaete Adam Yates pare una buona soddisfazione.Domani gran finale del Tour de France 2018. L’ultima tappa in programma parte da Houilles e arriva all’interno della tradizionale cornice dei Campi Elisi di Parigi, per un totale di 116 km. Classica passerella conclusiva della Grande Boucle, prima di svolgere le premiazioni sotto il celebre Arco di Trionfo. 

Oreste Roberto Lanza

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione