Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio, frenata per l’acquisto del Matera calcio. Nel frattempo la Gdf negli uffici avellinesi di Lps

 

Il Matera calcio è in attesa del suo destino. La città intera è in fermento per conoscere il futuro dei colori biancazzurri. E’ a rischio la trattativa tra l’ex presidente Columella e la cordata campana della Lps capeggiata da Rosario Lamberti. Motivo, la richiesta di dilazionare il pagamento e i relativi costi di acquisto delle azioni materane. Ragion per cui, Saverio Columella ha intenzione di stoppare la trattativa ed aprire così a imprenditori pugliesi, per la precisione di Andria e Cerignola, con lo sponsor Wow. Ricordiamo che nei giorni scorsi le Fiamme Gialle hanno fatto “capolino” nella sede della LPS, la società avellinese finita nel mirino della Procura di Avellino per un'ipotesi di reato di false fatturazioni nei confronti dell'Avellino Calcio. Stando alle indiscrezioni sarebbero in corso acquisizioni di documenti delegati dal procuratore aggiunto Vincenzo D’Onofrio. Nel frattempo: «La Lps Srl comunica che in data odierna il sig. De Simone Maurizio ha rassegnato le proprie dimissioni come collaboratore di codesta società e di aver messo a disposizione di attuali e/o eventuali soci le proprie quote sociali. Questa decisione, maturata dal sig. De Simone Maurizio, è stata necessaria a seguito delle vicende legali in cui la Lps Srl è stata coinvolta in presunte irregolarità nei rapporti lavorativi con la società US Avellino 1912 Srl. Di conseguenza De Simone, non sarà coinvolto nel progetto Matera che sarà seguito in prima persona da un'altra figura professionale esterna, al fine di non compromettere la serenità di una piazza importante come Matera».

 Claudio Sole

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione