logo bn ultimo

 

Impegno casalingo contro il fanalino di coda. Pagano, in campo concentrati

FRANCAVILLA – Si ritorna a giocare dopo la pausa per il torneo di Viareggio, ed il Francavilla è atteso domani pomeriggio dal match casalingo del «Fittipaldi», contro il fanalino di coda del Granata, squadra campana di Ercolano, fischio d’inizio alle 14 e 30. Una gara sulla carta facile per la formazione di mister Lazic, ma da non sottovalutare, perché altrimenti potrebbe riservare qualche spiacevole sorpresa. Di questo ne sono consapevoli tutti, allenatore e giocatori, per cui bisognerà affronterà gli avversari con la giusta mentalità e cattiveria agonistica, per portare a casa tre punti d’oro in ottica salvezza diretta. I sinnici sono reduci dalla immeritata sconfitta in casa della sarnese, prima della pausa, mentre il Granata, è in serie negativa da ben quattro mesi. «Sono le partite più brutte da affrontare –ha spiegato alla vigilia della gara l’esperto difensore del Francavilla Carmine Pagano- perché affrontiamo una squadra che non vince da tanto tempo, ed occupa l’ultimo posto in classifica, per cui mentalmente –ha spiegato- potremmo prendere la gara sotto gamba, ma questo non deve accadere. L’Ercolano ha dimostrato nell’ultima gara a Picerno, che ha perso sì, -ha aggiunto Pagano- ma ha dato filo da torcere alla capolista che ha vinto 2-1, pertanto questo ci deve far riflettere sull’avversario che affronteremo. Dovremo scendere in campo concentrati –ha concluso- dal primo, all’ultimo secondo». La direzione della partita sarà affidata al signor Davide Giacometti di Gubbio, coadiuvato dagli assistenti Alessandro Rastelli di Ostia Lido, e Andrea Cecchi di Roma 1. Probabile formazione: Boglic, Raiola, Ragone, Grandis M., Giordano, Digiorgio, Grandis T., Collocolo, Leonetti, D’Auria, Lavopa. All. Lazic.

Rocco Sole


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor