Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Lega Pro Gir. C: al Viviani parità perfetta tra Potenza e Monopoli

 

Potenza- Monopoli 0-0. Allo stadio Alfredo Viviani tra i lucani potentini e i pugliesi del Monopoli finisce a reti bianche. La statistica racconta di un Potenza che ritrova il Monopoli per la ventisettesima volta nella storia. Lieve la supremazia dei rossoblù, con 10 vittorie, 8 pareggi ed altrettante affermazioni pugliesi. L'ultima volta al “Viviani” è stata in Serie D, con i rossoblù di Giacomarro vittoriosi per 1-0 contro gli uomini di Passiatore grazie ad un rigore di Palumbo al 96'. L’almanacco calcistico racconta di  un successo al cardiopalma che infranse una lunga serie nera che aveva visto i lucani soccombere 3 volte su 4 nelle ultime sfide casalinghe, con un misero 0-0 nel mezzo. Memorabile un trionfale 6-1 al “Viviani” datato 1950-51, bilanciato più di 60 anni dopo dal 5-0 con cui i biancoverdi seppellirono in riva all'Adriatico un Potenza destinato alla retrocessione in Eccellenza. Una sostanziale parita che ha aleggiato per tutto la prima frazione e soprattutto il secondo tempo. Al 3’ l’ex materano Strambelli tentava un tiro dalla lunga distanza senza impensierire la difesa ospite. Al 14’ ci prova l’ex Genchi con un tiro ben parato dal portiere monopolitano Pissardo. Pericoloso il Potenza tra il 22’ e il 23’. Punizione dal limite di Strambelli ribattuto da un giocatore avversario sulla ribattuta ancora Strambelli, palla fuori. Prima apparizione degli ospiti pugliesi solo al 24’. Il potentino Sales atterra un avversario. L'arbitro fischia una punizione in favore degli avversari che non produce nessun effetto. Al 36’ ancora l’ex Genchi ci prova con un violento tiro da fuori area che finisce di poco fuori alla sinistra del portiere ospite Pissardo. Al 43’ il Monopoli ci prova con Paolucci dal limite dell’area, grande respinta del portiere potentino Ioime. La seconda frazione del tempo sostanzialmente per ribadire l’andamento del primo tempo. Tra azioni e tiri in porta la conta fa giusta di parità. Il solito Strambelli per il Potenza, Paolucci per il Monopoli confezionano alcune azioni di rilievo che alla fine non trovano nessuna concretizzazione. Dopo 5’ di recupero Federico Longo di Paola decidere di non continuare più un incontro che ha visto le due formazioni navigare a vista e in equilibrio perfetto di gioco e di azioni. In alcuni istanti il Potenza ha cercato di prevalere sull’avversario senza riuscirci. La seconda giornata ha visto un Potenza diverso dal Ceravolo soprattutto con un centrocampo in vistoso miglioramento e la difesa che ha già assorbito gli schemi di mister Ragno. Mercoledì prossimo ancora una partita difficile. A Castellammare con la Juve Stabia si vedrà dovrà potrà collocarsi in classifica l’undici potentino.

POTENZA CALCIO (3-4-1-2): 22 Ioime; 26 Di Somma, 15 Sales, 25 Emerson; 7 Coccia, 8 Piccinni, 5 Dettori(44’st 23 Coppola), 13 Giron; 6 Strambelli; 9 França, 21 Genchi(32’st 10 Pepe). All.: Ragno. A disp.: 1 Breza, 12 Mazzoleni; 2 Matino, 3 Panico, 4 Caiazza, 11 Matera, 18 Fanelli, 20 Leveque, 24 Summa, 27 Lorusso.
 

S.S. MONOPOLI 1966 (3-5-2): 1 Pissardo; 20 Rota, 28 De Franco, 3 Mercadante(42’st 26 Ferrara); 27 Fabris, 8 Zampa, 5 Scoppa, 23 Paolucci(16’st 24 Maimone), 17 Donnarumma; 9 De Angelis(32’st 19 Mangni), 11 Mendicino(16’st 21 Gerardi). All.: Scienza. A disp.: 12 Saloni, 22 Gallitelli; 4 Gatti, 6 Pierfederici, 7 Mavretic, 14 Bei, 18 Berardi, 25 Montinaro.

Arbitro: Federico Longo di Paola. Assistenti: Michele Somma e Francesco D’Apice di Castellammare di Stabia.

Ammoniti: Strambelli, Dettori(P); Mercadante, Zampa, Mangni(M). Note: recupero 0′ p.t., 5′ s.t.; angoli 4-5; campo in erba sintetica; cielo sereno; divisa rossoblu per il Potenza, biancoverde per il Monopoli. Spettatori circa 5000 di cui 125 da Monopoli

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione