Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Eccellenza, il Real Senise supera una tignosa Murese

 

Lo avevamo previsto nel nostro articolo di presentazione, che quest’oggi non sarebbe stata una gara facile contro la Murese 2000. Infatti così è stato. I biancorossi hanno lottato fino alla fine per cercare di raccogliere punti al “Gian Battista Rossi”, ma un Senise caparbio ha avuto la meglio. Pronti via e al 12’ i padroni di casa passano subito in vantaggio con Picaro che riceve un cross di Tuzio e insacca a pochi passi. Al 16’ ci prova Lavecchia dal limite con un tiro che il portiere riesce a neutralizzare, deviando la palla a lato con successivo cross di Picaro al centro, ma senza esito. Al 19’ Nano per gli ospiti calcia dal limite e colpisce il palo. Passa appena un minuto e al 20’ Salerno ristabilisce la parità con un calcio piazzato dal limite, che non lascia scampo ad Annunziata. Siamo sull’1-1. Al 22’ Picaro in area calcia di prima intenzione e centra in pieno il palo. Poco dopo la mezz’ora ci prova ancora il Senise con Tuzio, ma la sua conclusione termina di poco a lato. Al 43’ i sinnici in avanti con Picaro che viene atterrato in area, per il direttore di gara non ci sono dubbi, è calcio di rigore: dal dischetto Lavecchia non sbaglia. Nel finale di tempo ancora Lavecchia pericoloso con un colpo di testa a pochi passi dalla porta, ma è bravo Dammiano a bloccare la sfera. Nella ripresa al 16’ la Murese resta in dieci per l’espulsione di Grieco per doppia ammonizione. Al 22’ azione di rimessa di Ciuccio che salta un avversario e calcia dal limite con la palla preda del portiere. Al 35’ ci prova il neo entrato Di Lascio con una conclusione centrale. Al 38’ Di Nella con un’azione di ripartenza calcia verso la porta, ma è attento il portiere in uscita a sventare la minaccia. Al 41’ ancora Di Nella protagonista: riceve palla, parte in velocità, entra in area e in diagonale calcia, ma il portiere è strepitoso nella respinta a terra. Nel finale di gara, esattamente al 45’ proteste ospiti per un presunto fallo in area, ma il direttore di gara si consulta con il guardalinee ed assegna il calcio di punizione a pochi passi dalla linea laterale dell’area di rigore. Dopo quattro minuti di recupero l’arbitro manda tutti sotto la doccia, con il Senise che ottiene la terza vittoria di fila e sale al secondo posto in classifica con nove punti a solo un punto dal duo di  testa Melfi-Real Tolve.

REAL SENISE – MURESE 2000 2-1

REAL SENISE: Annunziata, Giannuzzi, Loira, Matinata (21’st Di Lascio), Gioia, Arleo, Lavecchia, Salzano (28’st Caputo), Picaro, Ciuccio (31’st Di Nella), Tuzio. A disp.: Propato, Fele, Maicon Oliva, Spagnuolo, Naim, Ferrara. All.: De Pascale.

MURESE 2000: Dammiano, Verova, Grieco, Rota (28’st Suozzo), Marolda, Ricigliano, Sangiacomo (44’st Bailly Mahiley), Caivano, Bello Abdul (21’st Cardone), Salerno, Nano. A disp.: Calo, Ceccia, Mangone, Troglia, Gliubizzi, Diovisalvi. All.: Limoncelli.

ARBITRO:  Cecchi della sezione di Policoro. Assistenti Viola e Favale.

RETI: 12' Picaro, 20' Salerno, 43' Lavecchia (rig.). 

NOTE: Spettatori 250 circa. Ammoniti: Tuzio, Gioia, Bello Abdul. Espulso: Grieco della Murese per doppia ammonizione. Rec.: 1’pt, 4’st.  

Claudio Sole

 

Editoriale

Popolarismo e populismo, politica e antipolitica. La lezione di Sturzo dopo un secolo

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Sono parenti ma non sono la stessa cosa. Popolarismo e...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione