Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Lega Pro, Gir. C: il Matera spreca e il Bisceglie vince

 

Allo Stadio Ventura il Bisceglie batte il Matera 1-0. I lucani ripartivano da Bisceglie per cercare di dare una svolta al proprio campionato. Dopo i due ko consecutivi contro Sicula Leonzio e Vibonese, l’undici allenato dal tecnico Eduardo Imbimbo, ha cercato in tutti modi di uscire dal Ventura con i tre punti in tasca senza riuscirci. Il modulo 3-5-2, di Imbimbo sembra essere il modulo giusto, anche se in corso d’opera alcune volte si è trasformato in una sorta di 3-4-1-2. Schierato fin dal primo minuto Sepe. L’ex Akragas e Catanzaro, in fase difensiva è una certezza. Lo è, però, anche in quella offensiva, visto che ha assicurato per tutta la partita una spinta importante. Panchina per Auriletto, in difesa, con Stendardo e Corso dal primo minuto. In attacco, ancora una volta, Imbimbo si affida a Scaringella e Orlando, con la speranza di altri risultati.Primi minuti il Matera in atteggiamento di attesa con varie ripartenze al momento.Al 7’ ci prova di testa Stendardo. Corner di Galdean, il numero 13 prova l'incornata ma la conclusione non è pericolosa. Al 17’ ancora Matera.Dalla destra, grazie alle giocate di Triarico il Matera prova ad impensierire i neroazzurri. Al 24’ il difensore Markic del Bisceglie salva la propria squadra. Traversone di Triarico che mette al centro, non esce Crispino ma Markic devia in corner, salvando i suoi. Matera sempre sul pezzo cerca di imbastire azioni per poter far male ai neroazzurri. Al 42’ ancora pericoloso con il numero 7 che prova il tiro ad incrociare: Crispino devia, ma Scaringella non riesce ad arrivare. Un minuto di recupero e tutti negli spogliatoi. Secondo tempo ancora i biancoazzurri alla ricerca del vantaggio. Al 46’ grande occasione per i materani. Pallone per Orlando che prova la botta: miracolo di Crispino che devia, poi Maccarone si rifugia in corner.Al 56’ mister Imbimbo effettua due cambi. Escono Casiello e Scaringella, entrano Auriletto e Corado. Matera sempre avanti con il Bisceglie sembra accontentarsi del punto. Poi la sorpresa è quella annotata dall’arbitro al 82’. Bisceglie in vantaggio. Clamoroso davvero al Ventura: il Bisceglie la sblocca. Cross di Calandra per Scalzone che incorna: clamorosa traversa, difesa materana in bambola con Starita che trafigge Farroni. A questo punto Imbimbo le tenta tutte. Doppio cambio per il Matera: entrano Dellino e Dammacco, escono Corso e Bangu. All’87’ il Matera registra il suo settimo calcio d’angolo che non porta buoni consigli. La partita si ferma qui dopo 4 minuti di recupero. Un Matera bloccato soltanto dalla sfortuna e da qualche calo fisico. Gli uomini di mister Imbimo hannodato tutto per fare propria la partita. Terza partita consecutiva dove il Matera recrimina. I punti persi cominciano ad essere troppi. La formazione di Imbimbo è sprecona e non riesce ad incidere.  

BISCEGLIE (3-5-2): Crispino, Markic, Maccarrone (dal 5’ st Calandra), Maestrelli, Longo, Risolo (dal 27’ st Bottalico), Onescu, Toskic (dal 31’ ptGiacomarro), Longo, De Sena (dal 27’ st Scalzone), Starita. A disposizione: Addario, Raucci, Sisto, Karim, Messina, Camporeale. Allenatore: Ginestra.

MATERA (3-5-2): Farroni, Corso (dal 38’ st Dellino), Stendardo, Sepe, Triarico, Bangu (dal 38’ st Dammacco), Galdean, Ricci (dal 27’ st ElHilali), Casiello (dal 11’ st Auriletto), Orlando, Scaringella (dal 11’ st Corado). A disposizione: Guarnone, Arpino, Risaliti, Sgambati, Garufi, Lorefice, Genovese. Allenatore: Imbimbo.

ARBITRO: Nicola Donda di Cormons.

RETI: al 32’ st Starita (B).

NOTE: Ammoniti: Giacomarro, Maestrelli (B) e Corso, Sepe (M). Angoli: 7-1 per il Matera. Recupero: 1’ pt e 4’ st. Spettatori: 700 circa con una cinquantina provenienti da Matera.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione