Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Serie D, pareggio stretto del Francavilla con il Fasano

 

Al Vito Curlo, finisce a reti bianche l’incontro tra la neo promossa Fasano e il Francavilla di Mister Ranko Lazic. Per gli uomini di Mister Laterza ancora assente il centrocampista Giorgio Bernardini, mentre nessun problema per l’utilizzo del portiere under Mattia Guarnirei, uscito anzitempo nell’ultima per infortunio. Viva la voglia di far bene per i biancoazzurri fasanesi per dimenticare lo scivolone di domenica scorsa in quel di Picerno finita 6-5 per i Lucani.4-3-3, per i fasanesi di mister Laterza che in difesa schierava Carlo Zizzi al posto di Erminio Rullo con Tidiane Diop e Massimo Pugliese, sugli esterni, mentre a centro Zizzi e Gabriel Colombatti. Nel cerchio di centrocampo Michele Lanzillotta, Facundo Ganci e Alessio Tuttisanti. In avanti Vincenzo Corvino, Anibal Montaldi ed Enis Nadarevic. Ranko Lazic risponde con un 4-2-3-1, dovendo fare i conti con le qualifiche di Morales e Russo, ma opta per il quinto under. In porta Boglic, in difesa Cardamone e Ragone, sugli esterni. A centrocampo spazio per Collocolo e Grandis Tomas, a ridosso dell’unica punta Di Senso, D’Auria, Raiola e Grandis Mattias.Il Francavilla In Sinni ormai veterana della categoria, appaiata in classifica con i fasanesi e con il primo successo stagionale di domenica scorsa con la Fidelis Andria, ha ampiamente dimostrato di esserci e di voler dire la propria in questo campionato annunciato da tutti difficilissimo. Un Francavilla che non l’ha mandata a dire ma che ha dimostrato seriamente di avere una squadra compatta, ben per impostata sia in difesa che sulle linee laterali di centrocampo con un attacco che ha creato grosse difficoltà alla retroguardia locale. Il Fasano ha faticato molto a tener testa ai rossoblù Lucani che alla fine devono recriminare anche per un calcio di rigore neutralizzato dal portiere Guarnieri in grande spolvero, eroe di giornata. Giornata nera per il Fasano, ma con un Francavilla In Sinni di questo livello poco c’è da scherzare. Di questo ne ha dato prova lo stesso centrattacco lucano Di Senso che al 14’ prova una girata in rete dal limite di poco fuori dallo specchio della porta dei locali. Al 25’ è D’Auria che prova con una palla velenosissima che il difensore fasanese Zizzi mette con difficoltà in calcio d’angolo. Un Minuto dopo ancora il Francavillese Di Senso chiama ad una difficoltosa parata il portiere Guarnieri. Frazione seconda di gioco con molte sostituzioni e un cambio tattico del Fasano. Mister Laterza con la propria squadra in difficoltà aggiusta il tiro modificando l’ordine tattico. Dal 4-3-3 passa la 4-2-4 con l’ingresso di Formuso e Paolillo. Ancora Francavilla con Radone che ben si destreggia dal limite dell’area con palla che finisce fuori dallo specchio della porta. Poi il rigore per il Francavilla. Le lancette dell’orologio dell’arbitro Frosi di Treviglio indicano il 69’ quando Zizzi commette fallo su Grandis Tomas al limite dell’area. Batte D’Auria ma Guarnieri para confermandosi al momento vera saracinesca dei pugliesi della Valle d’Itria. Al 73’ ancora Francavilla con D’Auria che ha l’ulteriore occasione per superare Guarnieri ma spedisce alto. All’84’ ancora Guarnieri su un bel tiro di De Lorenzo devia in corner. Ultimo acuto degli uomini di Lazic con un colpo di testa di Acosta da buona posizione ma ancora Guarnieri nega i tre punti ai lucani. Il Francavilla meritava la vittoria ma sfortuna e qualche piccolo errore di finalizzazione non gli hanno permesso di portare a casa il bottino pieno. Domenica al Nunzio Fittipaldi arriva il Gravina dove obiettivo unico e vincere.

Us Città di Fasano: Guarnieri, Pugliese, Diop, Ganci (5’ s.t. Formuso), Zizzi, Colombatti, Tuttisanti (7’ s.t. Paolillo), Lanzillotta, Nadarevic (5’ s.t. Serri), Corvino (23’ s.t. GomesForbes), Montaldi. All. Laterza. A disposizione Faggiano, Rullo, Mambella, Trinchera, Cobo Galvez.

Fc Francavilla: Boglic, Radone, Cardamone (48’ s.t. Degol), Raiola (29’ s.t De Lorenzo), Giordano, Di Giorgio, GrandisTomas, Collocolo, Di Senso (20’ s.t. Acosta), D’Auria, GrandisMattias (38’ s.t. De Marco). All. Lazic. A disposizione Gioia, Ibrahimovic, Ferraiuolo, Del Prete, Facundo.

Arbitro: Frosi di Treviglio.

Note: Spettatori 1000 circa. Ammoniti: Zizzi (C) e Di Giorgio (F). Rec: p.t. 1’; s.t. 4’.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Editoriale

Popolarismo e populismo, politica e antipolitica. La lezione di Sturzo dopo un secolo

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Sono parenti ma non sono la stessa cosa. Popolarismo e...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione