Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Lega Pro, Girone C. La Virtus Francavilla espugna il XXI settembre. Brutto Matera


Al XXI settembre Matera – Virtus Francavilla 1-2. Dopo tre sconfitte consecutive, per il Matera arriva la quarta, questa volta tra le mura amiche.  Servivano tre punti contro la Virtus Francavilla per poter riprendere il cammino interrotto solamente dopo una partita. Ma soprattutto serviva morale dopo la decisione arrivata in settimana della nuova penalizzazione a 8 punti, quattro per recidiva e per i 401 mila euro di debiti attribuiti alla precedente gestione societaria. Purtroppo non è andata cosi. Di fronte una Virtus Francavilla non facile , ostica che comunque che nella seconda frazione di gioco ha saputo ben tener il campo. Matera schierato con il solito 3-5-2 parte forte è nel giro di pochi minuti impensierisce la difesa ospite. Al 15’ va in vantaggio con Scaringella. Percussione di Ricci che in piena area trova Scaringella che stampa in rete. L'attaccante, poi, dedica la rete a Dellino, infortunatosi qualche giorno fa. Il Matera a questo punto con il vantaggio che fa morale cerca da subito il raddoppio ma va leggermente in confusione regalando qualche un corner alla Virtus Francavilla. Al 24’ minuto uno sprazzo dei pugliesi. Il numero 10 della Virtus, Partipilo, ci prova ma c'è la decisiva deviazione di Sepe. Matera che si chiude pasticciando in difesa. Troppi palloni lanciati senza motivo permettono agli ospiti di guadagnare terreno e creare seri problemi alla difesa lucana. Al 33’ la Virtus sfiora il pareggio. Scaringella perde palla, il numero 20 Folorunsho, decide di fare tutto da solo e da fuori ci prova: palla di un niente a lato. Con due minuti di recupero il Matera va negli spogliatoi in vantaggio. Seconda frazione senza alcuna sostituzione. La Virtus Francavilla parte decisa per recuperare lo svantaggio. Al 48’ occasionissima per gli ospiti. Fa tutto Partipilo che mette al centro per Anastasi che a porta spalancata in maniera clamorosa non riesce ad insaccare in rete. Farroni recupera e il Matera salva il risultato. Ma due minuti dopo la solita sorpresa. Virtus Francavilla pareggia all'ennesima ripartenza. Tiro maligno dell’attaccante pugliese Anastasi dalla distanza, mette sotto la traversa dove Farroni non può arrivare. Matera imbambolato non riesce a creare azioni. Con poche idee da parte dei Lucani,  la Virtus sembra ben controllare l’incontro. Momento delicato per il Matera che prova a farsi avanti con una Virtus che sembra di accontentarsi del pareggio. Al 63’ Cambio tattico di mister Imbimbo dal 3-5-2 al 3-4-1-2 Esce Bangu, entra Garufi. Squadre in campo a specchio. Ma è sempre la Virtus a tenere le redini del gioco con i Lucani a difendersi. Al 74’ altra grossa occasione per i pugliesi. Contropiede degli ospiti con Partipilo che manda Anastasi a tu per tu con Farroni: la punta prova il pallonetto ma il portiere riesce nel miracolo di tenere il risultato ancora sul pareggio. L’allenatore lucano tenta il tutto per tutto e procede a due sostituzioni. Escono Corso e Ricci, entrano El Hilali e Dammacco. All’83’ manco il tempo per il Matera di far entrare Corado al posto di Scaringela che la Virtus Francavilla va in vantaggio. Gran pallone dalla destra per Sarao che con una mezza rovesciata insacca in rete. Dopo quattro minuti di recupero la partita si chiude sul goal di vantaggio degli ospiti. Matera che si scioglie sul più bello. Dura solamente quindici minuti, poi subisce la Virtus Francavilla che nella ripresa rimonta i biancoazzurri e porta a casa i tre punti. Per il Matera una situazione che a livello di classifica si è fatta difficile.


MATERA (3-5-2): Farroni, Corso (dal 30’ st El Hilali), Stendardo, Risaliti, Triarico, Bangu (dal 18’ st Garufi), Galdean, Ricci (dal 30’ st Dammacco), Sepe, Orlando, Scaringella (dal 38’ st Corado). A disposizione: Guarnone, Auriletto, Arpino, Sgambati, Lorefice, Milizia, Casiello, Genovese. Allenatore: Imbimbo.
VIRTUS FRANCAVILLA (3-4-1-2): Turrin, Sirri (dal 22’ st Caporale), Mengoni, Pino, Folorunsho, Albertini, Vrdoljak, Lugo (dal 31’ st Vukmanic), Partipilo (dal 38’ st Mastropietro), Anastasi, Sarao. A disposizione: Tarolli, De Luca, Cason, Marino, Monaco, Arfaoui, Sparacello, Ciarcellutti, Petrucetti. Allenatore: Zavettieri.
ARBITRO: Rossetti di Ancona.
RETI: al 15’ pt Scaringella (M), al 5’ st Anastasi (VF), al 41’ st Sarao (VF).
NOTE: Ammoniti: Sirri (VF). Angoli: 4-1 per la Virtus Francavilla. Recupero: 2’ p.t e 4’ s.t Spettatori: 2042 totali.


Oreste Roberto Lanza
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 

 

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione