Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Lega Pro, Gir. C: tre punti d’oro per il Potenza. Battuto il Siracusa

 

Allo stadio Nicola De Simone di Siracusa, (già stadio Vittorio Emanuele III), Siracusa- Potenza 0-1. Vittoria importante per i Lucani rossoblù che fa media inglese perché ottenuta fuori le mura amiche. La nave rossoblù, con il nuovo condottiero mister Raffaele, pare aver ripreso la navigazione A vele spiegate verso l’obiettivo finale di classifica: una salvezza tranquilla. Pochi minuti di partita, il tempo di raccordarsi con i reparti e verificare le intenzioni dell’avversario e i Potentini vanno subito il vantaggio con l’ex del Taranto e Monopoli, Genghi. Corre il 20’ su lo sviluppo di un calcio di punizione battuto dall’ex materano Strambelli è Genghi il più lesto ad insaccare la palla alle spalle del portiere siciliano. Fuori Franca al 12’ per il riacutizzarsi di un dolore per una precedente botta presa in uno scontro con il difensore locale, il Potenza cerca il raddoppio con i soliti Strambelli e Genghi. Al 29’ Genghi inventa un tiro molto angolato che manda la palla fuori di poco dalla traiettoria del portiere siciliano, Gomis. Al 41’ tiro fuori di Genchiancora da posizione defilata, Salvemini non riesce a mettere il piedino per deviare la palla in gol. Quattro minuti di recupero è il Potenza nello spogliatoio in vantaggio di una rete. Buon momento per i lucani rossoblù che al De Simone stanno schiacciando i padroni di casa nella loro trequarti, l'undici di Pagana fatica a distendersi e a creare seri pericoli dalle parti di Ioime. Non cambia la musica nella seconda frazione di gioco. Potenza sempre in avanti con un Siracusa intimorito dalle giocate dei lucani. 51' Tiro di Strambelli che viene ribattuto da un giocatore avversario. Il mister lucano Raffaele provvede ad effettuare una sostituzione per coprire al meglio il centrocampo. Entra Dettori esce Guaita. Potenza che spinge per raddoppiare e chiudere l’incontro. 69' Strambelli si procura un calcio di punizione. Tiro di Pepe di poco al lato della porta di Gomis. 73'Genchisi procura un calcio di punizione che non produce nessun effetto sperato. Martellamento asfissiate del Potenza nell’area avversaria da parte di Strambelli, Piccini, Coppola e Genghi, ma il Siracusa si difende allo sfinimento. Dopo cinque  minuti di recupero l’arbitro Zingarelli di Siena decide che può bastare, prima però espelle il siracusano Rizzo per un brutto fallo ai danni del potentino Coppola. Ancora una vittoria dell’era Raffaele voluta e combattuta sempre rimanendo in campo vivi e decisi di portare via i tre punti che alla fine appaiono tutti meritati. Ottima la prestazione di Genghi e Strambelli che nel finale di partita viene sostituito dal centrocampista Matino.

SIRACUSA (4-3-2-1): Gomis; Daffara, Di Sabatino, Turati, Del Col (74' Gia. Fricano); Mustacciolo (46' Catania), Ott Vale (77' Da Silva), Gio.Fricano (74' Boncaldo); Rizzo, Palermo (85' Celeste); Diop. A disp.: Messina, Genovese, Bertolo, Turati, Orlando, Mattei, Tuninetti, Fruci. All. Raciti-Pagana. 

POTENZA (4-3-3): Ioime; Coccia, Di Somma, Emerson, Giron; Coppola, Piccinni, Guaita (60' Dettori); Strambelli (87' Matino), Franca (12' Salvemini, 46ì Pepe), Genchi. A disp.: Mazzoleni, Breza, Giosa, Sales, Panico, Fanelli, Leveque, Matera. All.  Raffaele.

ARBITRO: Zingarelli di Siena (Nuzzi-Lenza).

MARCATORI: 20' Genchi

NOTE: ammoniti Palermo, Piccinni, Del Col, Daffara. Espulso al 94' Rizzo. Recupero: 3' pt e 4' st.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione