Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio D: il Francavilla corsaro a Ercolano. Vittoria convincente per i ragazzi di Lazic

Allo stadio Raffaele Solaro di Ercolano, Granata 1924 – Francavilla 0-2. Il turno infrasettimanale era quello della decima di andata e il Francavilla in Sinni si è fatto trovare pronto all’appuntamento. Dopo il passo falso commesso domenica contro la Sarnese di Cusano, gli undici di Lazic hanno onorato l’incontro con impegno, gioco e risultato. Tre punti d'oro che fanno bene al morale ma soprattutto alla classifica. La vittoria di Ercolano, mette i sinnici al riparo da possibili ingorghi sulla direttrice play-out.Pronti e via, il Francavilla in vantaggio al 19’ con D’auria. In una ripartenza, Mattias Grandis, si invola sulla fascia destra dal limite serve, con un cross basso, l’attaccante napoletano che ben messo al centro dell’area di rigore,anticipa il portiere e mette la palla in rete. Al vantaggio i vesuviani tentano la reazione ma senza costrutto. Prima della fine della frazione di gioco tentano di impegnare l’estremo difensore francavillese Boglic con un’azione pericolosa capitata sul piede di Trofo che spara alta la palla da 4-5 metri dalla porta sinnica. Si va negli spogliatoi con il meritato vantaggio dei sinnici. Ripresa al gran galoppo da parte degli uomini di Lazic che cercano il raddoppio che non si fa aspettare. Ancora, D’Auria, l’uomo migliore della giornata, tra i sinnici, ad annunciare la lieta novella. Appena due minuti di orologio è il Francavilla si porta sull’0-2. Doppietta personale di D’Auria che con una magistrale punizione sul primo palo beffa e sorprende il portiere campano Capasso. Il Vantaggio porta convinzione e prudenza nella gestione da parte dell’undici di Lazic. Poche ma ben ricamate azioni che impensieriscono di molto la retroguardia vesuviana che non riesce a trovare il bandolo della matassa. Ne approfitta il Francavilla più intraprendente che riesce a sfiorare in diverse occasioni la terza rete. Al 85’ minuto va annotato il palo di Chiavarria con un gran tiro a giro dal limite. Ultima opportunità prima del fischio finale nelle mani proprio del Francavilla, proprio con Chiavarria, bravissimo a rubare la palla in velocità a un difensore e ad entrare in area. Con il portiere Capasso a tu per tu sbaglia la conclusione. Francavilla in Sinni che con questa importante vittoria ritrova sé stesso in vista di un'altra trasferta importante. Domenica gli uomini di Lazic giocano sul campo di un Sorrento che cerca la vittoria a tutti i costi visto il pareggio odierno a Nardò senza significato per la propria classifica. 

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Editoriale

Grillo e l’autismo. È lo stigma il danno maggiore di quei cinque minuti di follia

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

Perché i cinque minuti di follia di Beppe Grillo al...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione