logo bn ultimo

 

Strepitosa gara dei lucani che in rimonta si portano a casa i tre punti

Allo stadio Giovanni Paolo II Virtus Francavilla – Az Picerno 1-2. Partono forte i pugliesi della Virtus Francavilla. Al 12’ vanno in vantaggio: cross dalla destra di Setola e deviazione vincente di Perez. Picerno sorpreso ma reagisce senza produrre effetti concreti alla retroguardia dei locali. Virtus Francavilla che insiste sulle corsie laterali creando molti problemi alla difesa lucana. Al 16′ ammonito Guerra per un fallo su Setola, quindi Caporale va vicino al raddoppio con una conclusione dalla distanza che finisce di poco a lato. Il Picerno si mostra in difficoltà dopo lo svantaggio, ma nella fase centrale del primo tempo riesce comunque a guadagnare metri. Alla mezz’ora viene ammonito l’autore del gol del vantaggio dei pugliesi, Perez, poi al 34′ cambio forzato per i lucani con l’infortunato Zaffagnini che deve lasciare spazio a Fontana.

Il Picerno però si accende e la Virtus Francavilla fatica a contenere due iniziative di Esposito, poi ci prova Vazquez trovando però pronto Pane. Al 44′ arriva il pareggio degli ospiti: su un cross di Santaniello c’è Vanacore a prolungare per Guerra, che di testa sigla il pari. Tre minuti di recupero e si torna negli spogliatoi sul risultato di parità. Ripresa con una grande chance per la Virtus Francavilla: Perez spara alto a tu per tu con Pane. Il Picerno non si dà per vinto e al 49’ ribaltano il risultato e a portarsi in vantaggio grazie a Esposito, che trasforma con freddezza un calcio di rigore assegnato ai lucani per un fallo in area di Marino su Vrdoljak. Al 65’ ci provano i pugliesi con un’incursione di Vazquez senza fortuna. Al 57’ viene ammonito Caporale per proteste. Al 61’ pugliesi in avanti con una torre di Perez per Vazquez che calcia alto. Al 68’ ci prova Albertini a riaprire la partita, ma la sua conclusione manca di poco il bersaglio. Al 69’ cambia anche il Picerno: fuori Esposito per Nappello e Romizi per Cecconi. Al 71’clamorosa occasione per il Picerno che non riesce a realizzare il tris con Nappello e Cecconi che vanno alla conclusione colpendo però entrambi la traversa a Poluzzi praticamente battuto. Al 81′ grande chance per il pari dei pugliesi con un cross di Nunzella che trova pronto Di Cosmo all’inserimento, il pallone finisce però a lato. Finale concitato in zona recupero per un Francavilla che non riesce a gli spazi giusti per recuperare il risultato. Picerno che si rintana nel proprio cerchio di centrocampo aspettando il fischio della fine. Lucani che da stasera sono quasi fuori dalla zona play-out. Ma domenica al Viviani arriva la capolista, tutto può succedere.

 

Virtus Francavilla Calcio-Az Picerno 1-2

Virtus Francavilla Calcio: Poluzzi, Zenuni, Vazquez, Perez (32’st Baclet), Mastropietro, Delvino, Caporale (40’st Ekuban), Marino, Nunzella, Setola (6’st Di Cosmo), Risolo (6’st Albertini). A disp: Costa, Pambianchi, Castorani, Sparandeo, Marozzi, Sarcinella, Gallo. All. Trocini.

Az Picerno: Pane, Vanacore (29’st Melli), Ferrani, Santaniello, Kosovan, Esposito (23’st Nappello), Zaffagnini (34’pt Fontana), Lorenzini, Guerra (29’st Squillace), Vrdoljak, Romizi (23’st Cecconi). A disp: Cavagnaro, Mancini, Ripa, Ruggieri, Donnarumma, Brumat. All. Giacomarro.

Arbitro: Mario Cascone di Nocera Inferiore (Andrea Nasti di Napoli-Giuseppe Pellino di Frattamaggiore)
Reti: 12’pt Perez (VF) 43’pt Guerra, 3’st Esposito rig. (PI)
Note: Ammoniti: Zenuni, Perez, Caporale, Delvino, Poluzzi (VF) Guerra, Cecconi, Kosovan (PI). Recupero: 3’pt, 5’st.

 

Oreste Roberto Lanza


ULTIMI ARTICOLIPIU' LETTITAG POPOLARI

sponsor

Sponsor