Testo informativa estesa sull'uso dei cookie

Il presente sito web utilizza cookie tecnici per garantire il corretto funzionamento delle procedure e migliorare l'esperienza di uso delle applicazioni online. Il presente documento fornisce informazioni sull'uso dei cookie e di tecnologie similari, su come sono utilizzati dal sito e su come gestirli.

A+ A A-

Calcio Lega Pro, Girone C. Ripresa degli allenamenti per il Matera che è concentrato sul Messina

Dopo la sesta sconfitta rimediata ad Agrigento, la ripresa degli allenamenti ha fatto balenare negli ambientimaterani l’impressione che più di così non si possa fare. Il Matera che solamente tre mesi fa otteneva la vittoria ovunque voleva, non sembra esistere più. Ora si tenta di consolidare il terzo posto che è insidiato attualmente dalla Juve Stabia in netta ripresa. Poca attenzione, poco equilibrio esoprattutto poche motivazioni. Un centrocampo con assenze importanti come quelle di Iannini e Armellino con il solo De Rose a tenere la mediana e una difesa che rispetto all’inizio di stagione ha perso di compattezza e di lucidità, sono gli ingredienti che probabilmente non permettono agli undici di Auteri di produrre risultati sperati e programmati. In ogni caso non mancano le buone notizie. Importante il risultato del Venezia che nel posticipo del girone B a Bassano del Grappa ha battuto, grazie alle reti di Modolo e Falzerano, i padroni di casa. La vittoria del Venezia, tiene i lagunari sempre più in vetta alla classifica e ad un passo dalla Serie B. Importante notizia per i biancoazzurri lucani che in questo modo si avvicinano ulteriormente alla qualificazione alla seconda fase dei play off Infatti, il regolamento parla chiaro. Nel caso di vittoria della Coppa Italia di una formazione che ha già vinto il campionato, alla seconda fase accederà la perdente. Dunque, i biancoazzurri hanno in mano una gran fetta di qualificazione al secondo turno play off. Ora testa alla sfida di domenica con il Messina alla XXI settembre. Nell’allenamento odierno assenti i soli noti, il centrocampista Papini, finito nuovamente ko che a breve dovrà operarsi, oltre al portiere Bifulco ancora convalescente e al centrocampista Iannini, assente anche per questa settimana. Differenziato, per il difensore Ingrosso e l’attaccante Infantino.Notizia dell’ultima ora. Dopo i recenti episodi di violenza di Matera, Catanzaro ed Ancona, quelli avvenuti nel centro jonico ai danni di alcuni giocatori del Taranto e dello stesso allenatore Ciullo, hanno costretto i rappresentanti della Lega Pro e dell’associazione dei calciatori a recarsi verso Taranto per poter analizzare la situazione di persona. "Parleremo con i 60 club – ha precisato il Vice Presidente Aic, Umberto Calcagno - e con la Lega Pro e in base a questo confronto decideremo anche una possibile sospensione dei campionati”.

Oreste Roberto Lanza

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Commenta l'articolo

 

Editoriale

I 18 anni di mio figlio autistico. Finché c’è scuola c’è speranza, e oltre la…

Francesco Addolorato - avatar Francesco Addolorato

E così mio figlio autistico ha compiuto i 18 anni...

Contattaci all'indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

La Redazione

Powered By ComunicareIdee

BasilicataNotizie è una testata giornalistica iscritta nel Registro dei Periodici del Tribunale di Lagonegro (art. 5 L. 47/1048) N. Reg. Per. 4/2012 del 02/05/2012 - Diretta da Francesco Addolorato. La redazione si riserva il diritto di valutare la pubblicazione degli articoli. Si precisa che la mera pubblicazione degli articoli non costituisce in nessun modo vincolo di compenso o di contratto per la redazione